Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
14/12/2015
Ecomondo 2015, riscontri globali per la nuova tecnologia EOS di Sacmi

Consumo dieci volte inferiore alla tecnologia precedente e possibilità di operare in ogni condizione meteoclimatica. Fattori distintivi della nuova EOS 912

Fantascienza, o al limite, fino a pochi anni fa, semplice curiosità, la sensibilità comune degli Stati e delle società di tutto il mondo al tema delle emissioni – inquinanti, certo, ma anche “odorigene”, egualmente impattanti sulla vita quotidiana delle comunità su cui insistono – ha guadagnato importanza crescente sia a livello di evoluzione normativa sia a livello di interesse diffuso per le tecnologie capaci di misurare la concentrazione (e quindi di rappresentare la base per un efficace azione di controllo) degli odori delle attività economiche e produttive.


Una conferma arriva da Ecomondo 2015, la fiera internazionale che si è svolta a Rimini dal 3 al 6 novembre 2015 e dedicata al recupero ed al riuso di materia prima ed energia, a cui Sacmi ha presentato l’ultimo modello di “naso elettronico”, EOS 912. Frutto di oltre dieci anni di ricerche e sviluppo – da quando furono sviluppate prime versioni della EOS – la macchina si distingue per un consumo di energia dieci volte inferiore rispetto alla versione precedente, con la possibilità di operare quindi (grazie ad un innovativo meccanismo di funzionamento della macchina, una sorta di “start&stop” funzionale all’ottenimento di un buon indice di accuratezza della misurazione) anche in condizioni estreme, cioè in assenza di continuità di erogazione dell’energia elettrica dove è previsto l’ausilio di celle fotovoltaiche e batteria tampone.


Particolare soddisfazione dall’appuntamento fieristico riminese – spiegano i responsabili tecnici e commerciali della Divisione Automation di Sacmi – consegue non solo dal grande interesse per la nuova macchina, ora in fase di collaudo, quanto dal riscontro ottenuto presso primari interlocutori internazionali interessati sia al tema del controllo delle emissioni odorigene sia alle migliori tecnologie disponibili sul mercato per procedere a questo tipo di verifiche sul campo (anche la EOS 912, come le precedenti versioni, sarà disponibile sia nella soluzione “da interno” sia in quella outdoor). Insomma, il tema del controllo delle emissioni di odori si sta facendo strada non solo a livello nazionale ed europeo, ma anche a livello di mercati mondiali (con particolare riferimento al Far East), con una velocità e una rilevanza impensabili anche solo nei primi anni Duemila.


Importante biglietto da visita da parte di Sacmi sono poi le crescenti referenze a livello nazionale, sia come fornitore presso le più importanti ARPA (Agenzie Regionali per la Protezione Ambiente) sia – ed è questo lo sviluppo più importante – come partner di primarie aziende private (in pratica, i “controllati”) che hanno tutto l’interesse a dotarsi di strumenti all’avanguardia per controllare efficacemente i propri processi e quindi accrescere l’accettabilità sociale
da parte delle comunità presso le quali insistono le stesse attività produttive.


Un esempio, lo sviluppo da parte di Sacmi di una vera e propria “rete di nasi elettronici”, la prima nel suo genere a livello mondiale, che vede otto nasi elettronici al servizio di un importante distretto petrolchimico.

Indietro

News Eventi

 
08/06/2018
Ceramici avanzati, protagonisti a confronto con TEAM by Sacmi
Oltre 100 partecipanti decretano il successo del Team Day 2018 alla vigilia della fiera Ceramitec di Monaco.  >>

08/06/2018
Polimeri plastici hi-tech, Sacmi protagonista al convegno AIM
Sul tavolo, singoli aspetti applicativi delle tecnologie della lavorazione della plastica, da quella proprietaria della compressione per capsule a quella del soffiaggio di preforme per la produzione di contenitori in PET, con cui Sacmi ha fatto scuola nel mondo.  >>

08/06/2018
Sacmi fa il pieno di successi a Ceramitec 2018
Protagoniste le nuove tecnologie di pressatura con soluzioni esposte che confermano la leadership tecnologica del Gruppo in business e linee prodotto diversificate.  >>

24/05/2018
Sacmi con Acimac, grande successo al simposio di Castellon de la Plana
Il convegno di ieri 23 maggio 2018 ha riunito i massimi rappresentanti dell’industria ceramica spagnola. Per Sacmi, un approfondimento sulla linea di produzione grandi lastre con inedite possibilità di decorazione e sviluppo prodotto  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy