Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
27/01/2010
A Civita Castellana è di scena la smaltatura robotizzata di Gaiotto

Le nuove cabine per la smaltatura robotizzata: più automazione, più occupazione

Gaiotto Automation, azienda del Gruppo Sacmi specializzata nella produzione di impianti di smaltatura e verniciatura per svariati settori industriali, presenta a Civita Castellana le nuove cabine di smaltatura robotizzata ad elevata automazione per il settore dei sanitari. In un momento di difficile congiuntura economica, della quale sta risentendo in modo pesante il settore dei sanitari in generale ed il comprensorio di Civita Castellana in paricolare, Gaiotto offre una reale possibilità per le aziende in termini di riacquisto della competitività a livello nazionale ed internazionale.

Sacmi e Gaiotto propongono dunque sistemi per ridurre i costi e migliorare l’efficienza per clienti sempre più esigenti in termini di qualità e dalle esigenze sempre più peculiari, ponendosi dunque sul mercato sempre più con il ruolo di fornitore di servizi e soluzioni integrate e all’avanguardia.

Come sottolinea l’Ing. Pratella – vicedirettore tecnico impianti Ceramica di Sacmi,  oggigiorno l’importanza di una macchina, impianto o soluzione tecnologica è volta sempre più sull’ottimizzazione dei consumi, sulle prestazioni energetiche e sulla performance e qualità dell’output. Le nuove cabine per smaltatura robotizzata Gaiotto hanno un triplice vantaggio per il settore dei sanitari: migliorano l’ambiente di lavoro, rendono più agevole il recupero dello smalto e non rendono più necessario l’utilizzo dell’acqua per l’abbattimento dello smalto. Proprio l’acqua risulta essere uno degli elementi che più impatta sull’abbattimento dei costi di produzione, vista la necessità prima del suo recupero e poi del suo trattamento, tema molto sentito nel processo di produzione sanitari in Europa, dove l’attenzione all’impatto ambientale, ai costi dell’acqua e di smaltimento  - anche in termini di futuri obblighi di legge – è molto alta.

L’ulteriore sviluppo, a cura di Gaiotto, di un sistema per l’ottimizzazione della smaltatura “off-line”, completa il disegno e la strategia aziendale volta alla maggiore efficienza e qualità delle soluzioni offerte, garantendo un futuro al settore italiano dei sanitari.

Puntare sull’automazione significa anche , di conseguenza, puntare sulla tutela della produzione e la qualità ambientale del lavoro.
Indietro

News Tecnologia

 
24/05/2018
L’ATM Sacmi, 50 anni ma non li dimostra
Mezzo secolo di onorato servizio per l’ATM35 installato presso Marazzi.  >>

09/04/2018
Sacmi, partner globale per il packaging sostenibile
Con la nuova Sacmi Heroline è possibile realizzare contenitori più leggeri e performanti, con risparmi sui costi delle materie prime, ottimizzazione dei consumi ed incremento di efficienza logistica.  >>

23/03/2018
GDA80, il piccolo gioiello Sacmi-Gaiotto protagonista in oltre 100 stabilimenti di tutto il mondo
Dal suo lancio sul mercato, nel 2013, i dati raccolti sul campo parlano chiaro: in un solo anno di utilizzo l’investimento viene ammortizzato grazie a risparmi superiori al 90% su interventi manuali e ricambistica  >>

20/03/2018
Confezionamento grandi lastre, la rivoluzione targata Sacmi
Unica azienda al mondo capace di proporre un sistema integrato per il confezionamento a vassoio di lastre fino a 1200x2400 mm.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy