Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
11/03/2014
Abul Khair Group Bangladesh acquisisce la Fahim sanitari e cresce con Sacmi

Nuovi investimenti in tecnologia Sacmi per il progetto di espansione dell’impianto.

Da quando la ditta FAHIM, produttore di sanitari di Dhaka, è stata acquisita dall’Abul Khair Group, uno dei più grandi gruppi di società del Bangladesh, la società fondata da Mr. Khan ha visto aumentare in maniera importante i volumi e l’efficienza produttivi, grazie agli ingenti investimenti nelle migliori tecnologie mondiali voluti dal Gruppo.

In meno di 2 anni, in collaborazione con Sacmi, è stata completata la prima fase di espansione dell’impianto grazie all’introduzione del colaggio a pressione NIV, la smaltatura robotizzata Gaiotto, un forno a tunnel ed un forno intermittente Riedhammer.

La capacità produttiva raggiunta in questa nuova configurazione è di 100.000 pezzi al mese e per ampliare l'offerta per il mercato nazionale sono stati aggiunti molti nuovi modelli.

Questa rapida espansione è stata realizzata grazie all’utilizzo di materie prime di alta qualità e ad uno specifico progetto Sacmi che include supporto e tecnologia relativi al processo di produzione ed al raggiungimento dello standard internazionale di controllo della produzione e della qualità del prodotto finito.

Nel dettaglio il progetto include tre macchine di colaggio a pressione per la produzione di lavabi, colonne, turche e cassette, oltre a una linea di smaltatura robotizzata, che garantisce una migliore e più stabile applicazione dello smalto per i nuovi modelli complessi, quali i vasi One Piece.

Il forno a tunnel Riedhammer, che ha una lunghezza complessiva di 75 metri, è dedicato sia al nuovo reparto di colaggio che al reparto di colaggio tradizionale.

La capacità produttiva del colaggio tradizionale è stata aumentata dal team AKC con la realizzazione locale di nuovi banchi di colaggio ed altre attrezzature necessarie per completare il progetto.

Completa la fornitura il forno intermittente, che ha una capacità di 33 metri cubi.

Il gruppo Abul Khair, con sede a Chittagong, è attivo in molteplici settori. Nell’ambito dell’industria edile ha stabilimenti per la produzione di barre di cemento e acciaio; nell’industria metallurgica, un impianto per la produzione di billette d'acciaio, ma anche, nell’industria alimentare, impianti per produrre tè, latte condensato, acqua minerale e tabacco. Nel settore ceramico il gruppo sta inoltre investendo per entrare nel mercato delle piastrelle. Il nuovo impianto sanitari entrerà in produzione nel corso del 2014.

Indietro

News Commerciali

 
21/06/2018
Gel-coating robotizzato, Gaiotto firma un progetto con azienda leader nelle forniture waterparks
La turca Polin Waterparks ha commissionato all’azienda Sacmi la verniciatura robotizzata degli stampi per scivoli. Unico nel suo genere, il progetto garantisce massima automazione e varietà di sviluppo colore  >>

21/06/2018
Il pressure casting è il nuovo gold standard per l’industria globale del sanitario
Lo spiega Abdallah Massad, numero uno del Gruppo Rak, in una recente intervista ad Asian Ceramics. Sullo sfondo, i recenti investimenti del Gruppo in tecnologia Sacmi per il colaggio e la smaltatura robotizzata  >>

04/06/2018
L’argentina Refres Now premia la tecnologia Sacmi OPERA roll-fed
Con le più recenti forniture, salgono a 8 le etichettatrici installate nello stabilimento modello di La Matanza, tra i più grandi e moderni dell’America Latina.  >>

04/06/2018
Ceramica Ilca (Gruppo Globo) sceglie l’automazione totale Made in Sacmi
Per le due linee di smaltatura Sacmi esistenti, fornito il sistema di movimentazione e asservimento robotizzato per l’isola di rifinitura del pezzo e la successiva smaltatura interna.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy