Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
06/10/2009
Alla Ceramica Castelvetro il forno più grande ed ecologico del comprensorio

Punta di diamante del progetto H.E.R.O., il nuovo forno Sacmi consentirà all’azienda modenese di aumentare la produttività riducendo costi ed emissioni.

Il forno a bocca più larga dell’intero distretto emiliano-romagnolo della ceramica. E, allo stesso tempo, anche il più “ecologico”. Lo ha installato la Ceramica Castelvetro di Solignano (Modena), e rappresenta il primo progetto integrato completo di Sacmi nell’ambito di H.E.R.O (High Efficiency Resource Optimizer), l’ambizioso programma Sacmi per coniugare alte performance produttive, risparmio energetico e rispetto dell’ambiente, presentato per la prima volta al Tecnargilla 2008.

Il forno acquistato dall’azienda di proprietà della famiglia di Igino Guazzi, un FMS 2950, è attualmente il modello a bocca più larga oggi istallato nel comprensorio. Lungo 100 metri, è dotato del sistema XTR, in grado di massimizzare il recupero del calore, dunque di abbattere i costi di gestione – rispetto alla macchina termica fino ad oggi utilizzata dalla Ceramica Castelvetro – di almeno 20 punti percentuali. Non solo: insieme al forno, Sacmi ha fornito all’azienda il primo impianto integrato “chiavi in mano” per il recupero del calore in eccesso dai quattro essiccatoi attualmente funzionanti.

La progettazione dell’impianto – dalle tubazioni alle valvole, dai ventilatori ai gruppi di rilancio, fino ai controlli di portata – è stata realizzata dai progettisti Sacmi in modo “non invasivo”, per integrarsi alla perfezione nell’edificio esistente. Il risultato è un “ciclo chiuso di recupero totale” che permette, da un lato, consumi più contenuti, dall’altro un livello di emissioni in atmosfera infinitamente più basso, e in linea – oltre che con gli obblighi di legge – anche con le moderne esigenze di tutela dell’ambiente.

Con questa scelta di investimento, che va nella direzione di un recupero totale interno di energia riducendo al minimo le dispersioni, la Ceramica Castelvetro realizza così un vero e proprio “ciclo integrato ecologico” in grado di costituire una risposta efficace e innovativa al particolare momento che sta attraversando il mercato della ceramica. Una soluzione all’avanguardia per coniugare la naturale esigenza di incrementare la produttività – in un mercato sempre più concorrenziale ed agguerrito – contenendo allo stesso tempo costi ed emissioni.

Indietro

News Commerciali

 
18/10/2017
BETTA SANITARYWARE (Sud Africa) rafforza la collaborazione con SACMI/GAIOTTO
Avviata a marzo 2017 una nuova isola automatica di smaltatura Sacmi/Gaiotto  >>

12/10/2017
Per Vitromex, pressa e forno Sacmi più grandi del Messico
Il player centroamericano, già leader sul mercato locale, ha acquistato una nuovissima PH 10000 accanto a un moderno essiccatoio a 5 piani ed un forno dotato di tecnologia EKO.  >>

10/10/2017
Due nuove celle di smaltatura robotizzate Sacmi/Gaiotto alla Caesar Sanitary Wares Jsc Vietnam
Efficienza, riduzione dei consumi e design accattivante per il nuovo investimento della società vietnamita  >>

29/09/2017
CERSANIT Polonia sceglie la più avanzata tecnologia di colaggio Sacmi
Collaudata la nuova isola di colaggio vasi ad alta pressione AVI a Krasnystaw.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy