Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
13/03/2015
Ariane Fine Porcelain, da “start up” a protagonista assoluta del mercato indiano

Sacmi ha fornito all’azienda indiana, parte del Gruppo Umberto Ceramics, un impianto completo per stoviglieria, con prospettive di ampliamento già dal 2015

Ariane Fine Porcelain (Gruppo Umberto Ceramics) è un’assoluta “new entry” nel mercato indiano della stoviglieria, eppure – già a pochi mesi dall’avvio – si è rivelata una delle aziende più dinamiche e all’avanguardia di tutto il Paese, anche grazie all’importante partnership realizzata con il Gruppo Sacmi, che ha fornito nel 2014 un impianto completo per stoviglie, con prospettiva di ampliamento già nel 2015.

Ben 35mila mq di superficie produttiva e un impianto attrezzato per la produzione a regime di 15 milioni di pezzi l’anno di stoviglie, Ariane Fine Porcelain si rivolge al mercato dell’alta gamma e, in particolare, alle grandi catene alberghiere e di ristorazione, grazie all’alta qualità delle produzioni, resa possibile dalle nuove presse isostatiche fornite da Sacmi, “dotate della migliore e più moderna tecnologia – riconosce l’azienda indiana – attualmente disponibile sul mercato”. A completare l’impianto, una linea automatica per la produzione di tazze equipaggiata con una moderna unità per il pressure casting, un forno a rulli ad altissima efficienza, una cella per la smaltatura automatica dei pezzi: nella maggior parte dei casi, le prime macchine di questo tipo installate in India.

Un grande successo per Umberto Ceramics che, con l’operazione Ariane Fine Porcelain – su cui ha investito 30 milioni di dollari – mira a rafforzare ulteriormente il proprio posizionamento nell’ “industria dell’accoglienza” (alberghi, ristoranti, retail, ecc), sia in India che sui mercati internazionali. Gli obiettivi a due anni sono infatti quelli di indirizzare alle esportazioni almeno il 60% della produzione e, allo stesso tempo, offrire una risposta di alto livello al mercato interno, dove la maggior parte delle produzioni di alta gamma vengono attualmente importate. Obiettivi che a cinque anni si fanno ancora più ambiziosi, con la volontà da parte dell’azienda indiana di portare gradualmente la propria capacità produttiva a 40-45 milioni di pezzi.
Indietro

News Commerciali

 
21/06/2018
Gel-coating robotizzato, Gaiotto firma un progetto con azienda leader nelle forniture waterparks
La turca Polin Waterparks ha commissionato all’azienda Sacmi la verniciatura robotizzata degli stampi per scivoli. Unico nel suo genere, il progetto garantisce massima automazione e varietà di sviluppo colore  >>

21/06/2018
Il pressure casting è il nuovo gold standard per l’industria globale del sanitario
Lo spiega Abdallah Massad, numero uno del Gruppo Rak, in una recente intervista ad Asian Ceramics. Sullo sfondo, i recenti investimenti del Gruppo in tecnologia Sacmi per il colaggio e la smaltatura robotizzata  >>

04/06/2018
L’argentina Refres Now premia la tecnologia Sacmi OPERA roll-fed
Con le più recenti forniture, salgono a 8 le etichettatrici installate nello stabilimento modello di La Matanza, tra i più grandi e moderni dell’America Latina.  >>

04/06/2018
Ceramica Ilca (Gruppo Globo) sceglie l’automazione totale Made in Sacmi
Per le due linee di smaltatura Sacmi esistenti, fornito il sistema di movimentazione e asservimento robotizzato per l’isola di rifinitura del pezzo e la successiva smaltatura interna.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy