Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
17/11/2010
Colaggio in alta pressione, una scelta definitiva

L’australiana Caroma elimina gli ultimi stampi in gesso a favore della tecnologia Sacmi

Caroma Dorf ha effettuato lo switch-off degli ultimi stampi in gesso che, dopo una storia centenaria, sono stati definitivamente soppiantati dagli stampi in resina Sacmi, più performanti e in grado di operare a una pressione pari a 15 bar. Parte del gruppo industriale e finanziario australiano GWA Intern. Ltd, con un fatturato di quasi 500 milioni di euro nel 2009, l’azienda ha inaugurato nel proprio stabilimento situato nei dintorni di Sydney – tra gli impianti più moderni al mondo – una cella di colaggio ALS 150, caratterizzata dalla sformatura robotizzata dei pezzi e servita da veicoli laser guidati LGV.

Ultimi ad essere avviati al colaggio in alta pressione – mandando per sempre in soffitta gli stampi in gesso – sono stati i supporti ceramici utilizzati come sostegno in cottura e compensazione del ritiro dei grandi vasi carenati. Da sottolineare l’elevata automazione del ciclo produttivo, che comprende una stazione di essiccamento a 90°: nell’attuale configurazione, infatti, l’unica fase di manipolazione dei pezzi richiesta avviene al termine del caricamento dei supporti sui carri del forno a tunnel.

L’avviamento della cella di colaggio ALS 150 rappresenta l’ultimo atto della consolidata partnership industriale tra Caroma e Sacmi.
Sono 17, in totale, le macchine Sacmi per il colaggio in alta pressione dei prodotti in Vitreous China attualmente installate presso il produttore australiano: l’ALS si aggiunge ai modelli AVE, AVM e ADM.
Un coronamento importante per un rapporto di collaborazione, quello tra Sacmi e Caroma, che dura da oltre 15 anni e che viene di volta in volta rinforzato dal successo dei progetti realizzati.

Indietro

News Commerciali

 
18/10/2017
BETTA SANITARYWARE (Sud Africa) rafforza la collaborazione con SACMI/GAIOTTO
Avviata a marzo 2017 una nuova isola automatica di smaltatura Sacmi/Gaiotto  >>

12/10/2017
Per Vitromex, pressa e forno Sacmi più grandi del Messico
Il player centroamericano, già leader sul mercato locale, ha acquistato una nuovissima PH 10000 accanto a un moderno essiccatoio a 5 piani ed un forno dotato di tecnologia EKO.  >>

10/10/2017
Due nuove celle di smaltatura robotizzate Sacmi/Gaiotto alla Caesar Sanitary Wares Jsc Vietnam
Efficienza, riduzione dei consumi e design accattivante per il nuovo investimento della società vietnamita  >>

29/09/2017
CERSANIT Polonia sceglie la più avanzata tecnologia di colaggio Sacmi
Collaudata la nuova isola di colaggio vasi ad alta pressione AVI a Krasnystaw.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy