Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
06/04/2016
Con SACMI Heavy Clay, la spagnola Mazzaron Teja punta su flessibilità ed efficienza

Realizzato l’ampliamento dell’impianto per la produzione di tegole con l’asservimento del reparto presse

Massima flessibilità produttiva nella gestione del cambio formato e sostituzione degli stampi. Handling prodotto con usura delle parti meccaniche vicina allo zero. Infine, accorgimenti avanzati per il recupero dell’energia cinetica in pressa, per conseguire risparmi notevoli dal punto di vista energetico. Sono questi i caratteri distintivi della nuova linea installata presso la spagnola Mazzaron Tejas, a seguito dell’ampliamento deciso dall’azienda affidandosi alle soluzioni impiantistiche fornite da Sacmi Heavy Clay.

Cuore della fornitura, per il noto produttore di tegole e laterizi spagnolo con sede produttiva a Numancia de la Sagra (nella provincia di Toledo), è l’asservimento del reparto presse, con l’integrazione delle due presse esistenti con una terza pressa a due stampi, configurata per essere perfettamente integrata con l’impianto esistente di carico e scarico dall’essiccatoio. Grazie al nuovo sistema RAT di gestione dei pianali di essiccazione – ad elevata capacità produttiva, pari a 6mila tegole l’ora – la linea potrà essere gestita secondo criteri di massima flessibilità produttiva, dal punto di vista del cambio formato e sostituzione degli stampi, mentre la possibilità di lavorare a scelta su una, due o tre presse contemporaneamente consente agli operatori di intervenire sulle macchine in assoluta sicurezza senza la necessità di fermi linea.

Notevolmente efficientato è anche il sistema di trasporto pianali, dotato di cinghie ad alta resistenza con un grip notevole sul telaio metallico, minimizzando così gli sfregamenti telaio-cinghia e, quindi, riducendo praticamente a zero l’usura della cinghia stessa. All’ulteriore riduzione dei costi di manutenzione contribuisce poi il nuovo sistema PLC Siemens S7 1500 per il comando dell’automazione, una tecnologia che evita l’utilizzo di componenti meccaniche di manovra e consente il comando in rete (ProFinet) di tutti gli attuatori.

La grande attenzione alla flessibilità produttiva, unita alla sicurezza e all’affidabilità degli impianti garantita dalle soluzioni Sacmi Heavy Clay, colloca il produttore spagnolo ai massimi livelli nel settore della produzione di tegole, con performance di alto livello anche dal punto di vista dell’efficienza. Consistente è infatti il risparmio energetico ottenuto grazie all’innovativo inverter rigenerativo di cui è stato dotato il comando pressa, che consente di recuperare l’energia cinetica in frenata del motore. Energia che, invece di essere sprecata in calore, viene riconvertita in elettricità, con un risparmio quantificabile in ben 16 kW per ogni ora di esercizio delle presse.
Indietro

News Commerciali

 
04/07/2018
Sacmi World Cup, con Oulmès un’avventura Mondiale
L’azienda marocchina, già interlocutore privilegiato Sacmi per tutte le forniture delle proprie linee beverage, realizza una speciale confezione per rendere omaggio alla partecipazione della Nazionale di calcio ai Mondiali di Russia  >>

27/06/2018
Vietnam, Caesar triplica la linea di smaltatura con Sacmi-Gaiotto
Forniti 3 nuovi robot GA-OL e un GA2000 per la smaltatura robotizzata di vari articoli di ceramica sanitaria.  >>

27/06/2018
Villeroy & Boch, salgono a 11 i robot Sacmi-Gaiotto
La storica azienda tedesca conferma la partnership di lungo corso con l’azienda del Gruppo Sacmi, installando due nuovi robot GA 2000 per la smaltatura pezzi di grandi dimensioni  >>

26/06/2018
Sacmi, handling e smaltatura 4.0 per Ceramica Flaminia
L’impianto completo ad alto contenuto di tecnologia e automazione entrerà a regime a fine giugno. Sette i robot forniti, per una logica di automazione totale della produzione a valle dell’essiccatoio  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy