Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
13/07/2004
EVA784 e EVA984, essiccatoi di ultima generazione

Permettono di ottenere la massima uniformità di temperatura e la massima resistenza in crudo delle piastrelle

Con le due nuove macchine EVA784 e EVA984, si amplia la gamma degli essiccatoi verticali per piastrelle made in Sacmi, che si inseriscono nella recente generazione di essiccatoi verticali serie EVA, già apprezzati in tutto il mondo per il contenuto tecnologico, i ridotti consumi energetici, la versatilità, la facilità d'esercizio e di manutenzione. Ideali per essere inseriti in linea con le nuove presse idrauliche con "luce" 2450 mm, in particolare con le ultimissime PH4900 e PH6200. Gli EVA784 e EVA984 permettono di portare a valori molto bassi l'umidità residua delle piastrelle, conferendo loro la massima resistenza in crudo e la massima uniformità di temperatura. Tutto tramite un'accurata movimentazione meccanica.
Le innovazioni tecniche che più caratterizzano gli EVA784 e EVA984 sono le seguenti.

  • La parte principale dell'essiccamento è costituita da due zone indipendenti, realizzate tramite due ventilatori principali ad alta portata, e due bruciatori in vena d'aria (conformi alle norme UNI EN 746), disposti in modo simmetrico per bilanciare l'immissione dell'aria calda lungo il percorso delle piastrelle nell'essiccatoio.
  • Il settore inferiore della macchina è caratterizzato da una terza zona molto importante, la stabilizzazione, studiata e realizzata per prima da Sacmi; è dotata di un ulteriore ventilatore che invia sulle piastrelle, prima dell'uscita, una miscela di aria calda e fredda in modo da ottenere la massima resistenza meccanica ed uniformità di temperatura.
  • Speciali griglie di distribuzione, posizionate lungo i canali interni dell'essiccatoio, sono dimensionate in modo da garantire flussi d'aria calda uniformi, distribuiti parallelamente alle piastrelle di ogni ripiano.
  • I particolari bracci di sostegno dei cestelli, consentono di eliminare gli attriti sulle guide della catena che li movimenta. Per questo motivo è possibile applicare un motore di potenza ridotta.

Grazie all'azionamento della catena con Inverter e all'applicazione di un motoriduttore a gioco particolarmente ridotto, è garantito un movimento ed un posizionamento molto preciso dei cestelli.

La disponibilità di alcuni gruppi opzionali rende ancora più versatile la macchina in base alle varie esigenze:

  • Monitoraggio della temperatura di tutte le piastrelle sullo schermo del quadro di comando.
  • Gruppo di “raffreddamento” per portare la temperatura delle piastrelle a valori inferiori a 65 °C.
  • Gruppo di “preventilazione” per realizzare un essiccamento molto lento nella prima zona della macchina, molto utile per materiali particolarmente delicati.

La progettazione, effettuata secondo il Sistema di Qualità ISO 9001, ha prestato particolare attenzione a tutti gli aspetti legati alla sicurezza, garantendo la conformità alla “Direttiva macchine” per l'apposizione del Marchio CE.

Indietro

News Tecnologia

 
24/05/2018
L’ATM Sacmi, 50 anni ma non li dimostra
Mezzo secolo di onorato servizio per l’ATM35 installato presso Marazzi.  >>

09/04/2018
Sacmi, partner globale per il packaging sostenibile
Con la nuova Sacmi Heroline è possibile realizzare contenitori più leggeri e performanti, con risparmi sui costi delle materie prime, ottimizzazione dei consumi ed incremento di efficienza logistica.  >>

23/03/2018
GDA80, il piccolo gioiello Sacmi-Gaiotto protagonista in oltre 100 stabilimenti di tutto il mondo
Dal suo lancio sul mercato, nel 2013, i dati raccolti sul campo parlano chiaro: in un solo anno di utilizzo l’investimento viene ammortizzato grazie a risparmi superiori al 90% su interventi manuali e ricambistica  >>

20/03/2018
Confezionamento grandi lastre, la rivoluzione targata Sacmi
Unica azienda al mondo capace di proporre un sistema integrato per il confezionamento a vassoio di lastre fino a 1200x2400 mm.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy