Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
31/03/2008
Gigacer punta sui vantaggi della linea “Continua”

Una tecnologia dalle grandi potenzialità: produttività ed elevata flessibilità

Un’azienda ceramica nata nel segno dell’innovazione: fortemente voluta da un gruppo di dirigenti specialisti del settore, vanta un’impiantistica interamente progettata da Sacmi. Gigacer, questo l’ambizioso nome dell’azienda di Faenza (Ravenna), mette a frutto una tecnologia innovativa per la produzione di rivestimenti ceramici in vari formati, decorati senza l’uso di smalti liquidi e dal prezioso effetto estetico d’arredo.

Proprio per dare completezza alle potenzialità produttive dell’azienda, è stata terminata durante l’agosto scorso l’installazione da parte di Sacmi di una linea produttiva “Continua”, che prende il nome dall’omonima tecnologia presentata ufficialmente dal Gruppo al Tecnargilla 2006. Quella di Gigacer rappresenta la quarta installazione da quando Sacmi ha messo a punto la soluzione e segna quindi il raggiungimento della sua “piena maturità”, sia sul fronte affidabilità sia in termini di funzionalità, facendone un punto riferimento obbligato per quei clienti che vogliono ripensare il grès porcellanato alla luce delle più recenti innovazioni.

L’impianto, installato a Faenza, comprende, oltre al compattatore rotante PCR 160 e alla macchina di taglio al volo TPV 162, tutta una serie di nuovi dispositivi per rendere ancora più semplice ed efficiente il deposito delle polveri da formare. Con questa linea è possibile realizzare prodotti a tutta massa così come prodotti a doppio e triplo caricamento, utilizzando tutte le materie prime – impasti, smalti, ecc – nelle sue più varie forme - polvere, scaglie, grani, e così via. L’impianto è predisposto anche per la gestione in automatico degli scarti crudi di lavorazione e per il riutilizzo in linea degli stessi in uno strato intermedio depositato fra lo strato di base e quello estetico superiore.

La classica pressa PH 7200 in dotazione consente la formatura finale di una lastra di 120x120 cm, che garantisce un facile stoccaggio e un flessibile sezionamento in cotto, per procedere quindi alla produzione del formato richiesto solo a ridosso della spedizione. Completamente ridisegnata nel suo aspetto estetico uniformando tutte le macchine al medesimo stile concettuale, la linea dispone anche di un innovativo sistema di interfaccia con l’operatore, che si basa sull’utilizzo di luci e suoni. Già a poche settimane dall’istallazione, Gigacer ha potuto sviluppare decine di prodotti diversi, in grado di soddisfare le richieste di un mercato sempre più esigente.

Indietro

News Commerciali

 
04/01/2018
Sacmi fornisce a Catalan Ceramics la pressa più grande del Vietnam
Già leader sul mercato locale, il player del sud-est asiatico ha acquistato di recente da Sacmi un impianto completo per ceramica smaltata, dalla pressa al forno,  >>

03/01/2018
Sistemi di visione per preforme, primaria azienda spagnola sceglie la garanzia Sacmi PVS
Dopo PVS-2, l’azienda acquista anche il nuovo sistema Sacmi PVS-3, destinato al ripasso ad alta velocità dei lotti di preforme  >>

20/12/2017
Con Sacmi, tira una nuova aria alla Ge.Fe. Polymers di Toscanella
Grazie al “naso elettronico” che Sacmi ha gratuitamente messo a disposizione di Arpae Imola, effettuate rilevazioni oggettive sui cattivi odori emessi dall’impianto di riciclo di materiale plastico  >>

18/12/2017
Ceramica Duravit, terzo forno Riedhammer per la sede egiziana
Collaudato con successo, il nuovo forno intermittente si affianca alle macchine esistenti dedicate alla cottura e ricottura dei sanitari.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy