Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
13/09/2016
Ideal Brique sceglie l’automazione Sacmi-Cosmec

L’impianto fornito è il più grande mai realizzato in Tunisia per lo scarico e la movimentazione del prodotto cotto. Obiettivo, automazione totale di processo, dalla produzione, movimentazione, packaging, stoccaggio e trasporto

Va nel segno dell’automazione di processo l’ultima strategica referenza acquisita da Sacmi Heavy Clay sul mercato tunisino. Ideal Brique, primario produttore del Paese nel settore laterizi, ha infatti acquistato un impianto di automazione completo che comprende un innovativo sistema automatizzato di taglio, impilamento e un impianto di scarico del prodotto cotto a doppia linea, tra i più grandi mai realizzati in Tunisia, equipaggiato con sistemi automatici per il confezionamento e il caricamento dei pacchi di laterizi direttamente su camion.

Parte integrante di un progetto di rinnovamento totale della fornace esistente, la fornitura a Ideal Brique comprende in particolare un’innovativa linea completa di pre-taglio e taglio equipaggiata con doppio archetto per il taglio di 6 pezzi in profondità, e di nuovi sistemi di taglio che garantiscono la massima linearità e precisione senza particolare necessità di rifili; quindi, una linea per la gestione e la programmazione del prodotto secco e l’impilatrice completa a 6 teste. I robot attualmente installati, che saranno impiegati sulle linee produttive già esistenti, sono poi stati equipaggiati con nuove pinze di presa adeguate alla risoluzione degli attuali problemi di manipolazione e presa prodotto, mentre alle quattro tipologie di pacchi di prodotto cotto realizzabili (900x900, 1200x1200, 900x1200 e 1200x900, nelle versioni sia algerina sia tunisina), si affiancano i pacchi solaio prodotti in tre diverse configurazioni (fori verticali, orizzontali, pacco misto).

L’intera fornace – dotata di sistemi di combustione a olio pesante forniti da Sacmi – è inoltre stata equipaggiata con nuove soluzioni, dalla linea di movimentazioni a terra e nastri trasportatori fino al parco carri, con soluzioni refrattaristiche innovative e all’avanguardia, finalizzate al risparmio energetico. A completare il quadro, dal punto di vista dell’automazione di processo, interviene il sistema di stoccaggio automatico a piazzale e caricamento camion.

Da sempre orientata all’innovazione, l’azienda di Beni Hassen ha scelto una tecnologia di automazione completamente nuova, ancora non presente nel Paese, con l’obiettivo di farsi protagonista di una rivoluzione di processo nell’industria locale del laterizio. Per SacmiHeavy Clay – che produce e realizza tali sistemi in sinergia con Cosmec, azienda del Gruppo Sacmi professionista nella progettazione di soluzioni per la movimentazione automatizzata del laterizio – una fornitura strategica, che consolida il posizionamento su questo mercato ed apre la strada a ulteriori referenze similari in tutta l’area.
Indietro

News Commerciali

 
12/10/2017
Per Vitromex, pressa e forno Sacmi più grandi del Messico
Il player centroamericano, già leader sul mercato locale, ha acquistato una nuovissima PH 10000 accanto a un moderno essiccatoio a 5 piani ed un forno dotato di tecnologia EKO.  >>

10/10/2017
Due nuove celle di smaltatura robotizzate Sacmi/Gaiotto alla Caesar Sanitary Wares Jsc Vietnam
Efficienza, riduzione dei consumi e design accattivante per il nuovo investimento della società vietnamita  >>

29/09/2017
CERSANIT Polonia sceglie la più avanzata tecnologia di colaggio Sacmi
Collaudata la nuova isola di colaggio vasi ad alta pressione AVI a Krasnystaw.  >>

20/09/2017
Eczacıbaşı e Sacmi: un binomio di qualità
Un nuovo forno intermittente Riedhammer per lo stabilimento della Vitra  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy