Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
27/01/2010
Il futuro della stoviglieria russa passa da Oktyabrskiy

L’azienda è stata completamente rinnovata tra il 2006 e il 2008 con forniture Sama

La produzione di ceramica è profondamente radicata sull’intero territorio russo. Un’evidenza che risale già al periodo degli Zar, e che prosegue nel periodo sovietico per arrivare fino ai giorni nostri. Eppure, un segno di svolta importante, dal punto di vista della redditività del settore, lo si può individuare solo in tempi recenti, quando alcune aziende di punta hanno incominciato ad introdurre tecnologie più moderne, all’altezza di un mercato oramai globalizzato e sempre meno disposto a prescindere dalla qualità.

Tra queste la Fininvest Service Company, primo investitore russo a puntare, alla metà del 2005, sull’implementazione di una tecnologia all’avanguardia per la produzione di stoviglieria. La scelta è ricaduta sulla città di Oktyabrskiy, nel Bashkortostan, già sede, fin dal 1963, di una storica fabbrica di piastrelle e souvenir: la Oktyabrskiy Porcelain Factory, subito acquisita dall’investitore.

Per il rinnovamento globale dell’impianto, oramai obsoleto, la compagnia diretta da N. Syomin si è affidata a Sama, l’azienda tedesca, parte del gruppo Sacmi, tra i leader internazionali nella fornitura di impianti e macchinari per l’industria della stoviglieria. In tempi record, Sama ha fornito all’azienda russa l’intero reparto macchine, mentre le materie prime sono state fornite da Imerys multinazionale del settore già partner del Gruppo Sacmi nell’ambito di diversi progetti.

Parte della fornitura è anzitutto una pressa isostatica a due teste, modello 2-38, completa degli accessori per finitura di articoli rotondi e ovali e dotata di un ampia gamma di stampi in grado di gestire i formati più diversi. In secondo luogo, sono partite alla volta di Oktyabrskiy macchine smaltatrici, macchine per la preparazione dell’impasto e dello smalto (modello TRIPLEX e DUPLEX), nonché una PCM 100 – comprensiva dei relativi stampi – per il colaggio a pressione. Infine una filtropressa dotata di pompa di riempimento, e alcune macchine speciali per il rivestimento e la pressatura che sfruttano la tecnologia del vuoto.

La maggior parte di questi macchinari sono entrati in funzione già nel 2006, mentre successivamente l’azienda ha acquistato da Sama anche una pressa isostatica modello 1-45, in grado di gestire sia articoli ovali che quadrati, avviata nel febbraio del 2008. Nello stesso anno sono entrate in funzione le macchine per la preparazione dell’impasto. Attualmente, la gamma di offerta di Oktyabrskiy comprende circa 45 modelli, in grado di competere, dal punto di vista della qualità, con i più celebri marchi europei. Una pietra miliare, quella della ceramica Oktyabrskiy, nella costruzione di un’industria della stoviglieria di alta gamma in Russia: qualità a cui l’azienda russa accompagna anche una notevole efficienza produttiva che porta a ridurre al minimo i tempi di consegna.

Indietro

News Commerciali

 
18/12/2017
Ceramica Duravit, terzo forno Riedhammer per la sede egiziana
Collaudato con successo, il nuovo forno intermittente si affianca alle macchine esistenti dedicate alla cottura e ricottura dei sanitari.  >>

11/12/2017
PET leader in Vietnam acquista il nuovo Sacmi PVS-3 per l’ispezione delle preforme
Primaria azienda del Paese nel settore della produzione di contenitori, preforme in PET e capsule in plastica, sceglie la garanzia della nuova soluzione Sacmi che consente il “total quality control” direttamente in linea e ad alta velocità.  >>

07/12/2017
Nord America e Caraibi, il water-market scommette sulla CCM Sacmi
Prestigiosa fornitura per la portoricana PET Plastics che ha acquistato un sistema completo capace di lavorare fino a 2mila capsule al minuto con performance superiori in termini di qualità, riduzione dei costi, aumento dell’efficienza del processo  >>

07/11/2017
Garanzia Sacmi-Riedhammer per Charu Ceramic Bangladesh
Forniti 2 nuovi forni shuttle HWS e un forno a tunnel TWS all’azienda, parte del Gruppo Great Wall, che punta al mercato della ceramica sanitaria d’alta gamma  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy