Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
19/03/2008
Interceramic installa i forni SACMI più lunghi del mondo

Parte di un’ampia fornitura Sacmi, daranno nuovo slancio all’azienda messicana

Un impianto da 28mila metri quadrati al giorno, specificamente progettato per la produzione di grandi formati, 330x330 e 600x600. E una dotazione tecnica all’avanguardia, naturalmente targata Sacmi, che può vantare, tra l’altro, l’installazione dei forni più lunghi al mondo. Queste le caratteristiche del nuovo stabilimento di Interceramic, azienda ceramica con sede a Chihuahua, in Messico.

Il taglio del nastro della nuova struttura – in cui troveranno occupazione circa 100 persone – è avvenuto lo scorso 11 febbraio alla presenza delle massime autorità locali: dal sindaco di Chihuahua al responsabile economico dell’omonimo Stato messicano, recatosi alla cerimonia in rappresentanza del governatore. Presenti 150 persone tra clienti, distributori e fornitori di Interceramic, oltre alla dirigenza dell’azienda rappresentata dal presidente Oscar Almeida, dal vicepresidente Alfredo Harp e dal direttore generale Victor Almeida.

Parte della cospicua fornitura Sacmi, un mulino continuo MTC 108 e un atomizzatore ATM 180;  quest’ultimo, in particolare, un modello di ultima generazione con potenza totale installata pari a 446 Kw e in grado di portare a completa evaporazione 18mila litri l’ora. Dal lato presse, Interceramic potrà contare su quattro PH 3800, mentre l’essiccazione sarà garantita da due ECP 285 di lunghezza pari a 19,7 metri. Completano la fornitura due linee di smaltatura.

Fiore all’occhiello del nuovo stabilimento Interceramic, appunto, il reparto forni, costituito da due JMP 295/18,9 e due FMP 295/201,6. Ad oggi le macchine più lunghe al mondo uscite da Sacmi Forni, compongono, considerati insieme, un complesso di ben 220,5 metri di lunghezza. Dotati di sistema SPR per il recupero del calore, i forni ricevono alimentazione diretta dalla linea, riducendo al minimo le esigenze di stoccaggio. Già in funzione durante la cerimonia di inaugurazione, l’intero impianto ha messo in mostra le proprie caratteristiche estetiche e tecniche, senza dimenticare la generale “silenziosità” del processo di produzione, con particolare riferimento alle presse.

Fondata nel 1979 e prima azienda a introdurre in Messico il sistema della monocottura, Interceramic è cresciuta rapidamente proponendo ai propri clienti prodotti di qualità elevata a un prezzo competitivo. Attualmente vanta una capacità produttiva installata di 40,8 milioni di metri quadri l’anno nei quattro stabilimenti, tre localizzati nella città di Chihuahua e un quarto a Garland, nello Stato americano del Texas.

Indietro

News Commerciali

 
12/10/2017
Per Vitromex, pressa e forno Sacmi più grandi del Messico
Il player centroamericano, già leader sul mercato locale, ha acquistato una nuovissima PH 10000 accanto a un moderno essiccatoio a 5 piani ed un forno dotato di tecnologia EKO.  >>

10/10/2017
Due nuove celle di smaltatura robotizzate Sacmi/Gaiotto alla Caesar Sanitary Wares Jsc Vietnam
Efficienza, riduzione dei consumi e design accattivante per il nuovo investimento della società vietnamita  >>

29/09/2017
CERSANIT Polonia sceglie la più avanzata tecnologia di colaggio Sacmi
Collaudata la nuova isola di colaggio vasi ad alta pressione AVI a Krasnystaw.  >>

20/09/2017
Eczacıbaşı e Sacmi: un binomio di qualità
Un nuovo forno intermittente Riedhammer per lo stabilimento della Vitra  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy