Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
04/02/2010
La qualità non si tocca, i costi sì. Arriva Smart Porcelain

Da Sacmi un’importante innovazione per dare nuovo impulso all’industria della stoviglieria

Spendere meno, molto meno, senza intaccare la qualità. Con Smart Porcelain si può. È questa l’ultima innovazione uscita dalla business unit Stoviglieria di Sacmi. Il segreto si chiama monocottura, fino a ieri un tabù in materia di stoviglieria, con l’idea che una produzione di media o alta gamma non potesse prescindere da una prima cottura a 8-900 gradi, quindi smaltatura e ricottura a 1.200 gradi.

Due gli accorgimenti adottati da Sacmi per smentire questa regola. L’impasto – sviluppato con la collaborazione di Imerys, multinazionale francese specializzata nella fornitura di materie prime industriali –  appositamente studiato per la produzione di porcellana a bassa temperatura. Quindi le nuove “curve di cottura” proposte da Sacmi, che permettono di arrivare al prodotto finito in un unico ciclo, a 1.250 gradi e in atmosfera riducente, eliminando l’esigenza della doppia cottura.

Del tutto analoghe le caratteristiche qualitative del prodotto, rispetto all’output ottenibile mediante il tradizionale processo in bicottura. In particolare, il prodotto finito risulta identico – come dimostrato da Sacmi alla fiera Ceramitec di Monaco di Baviera, dove il prodotto è stato presentato ufficialmente – in termini di resistenza all’usura, assorbimento d’acqua, brillantezza, coordinate cromatiche, resistenza alla scheggiatura del bordo, modulo di rottura, resistenza al graffio.

I vantaggi di una sola cottura? Ovviamente la possibilità di utilizzare un solo forno. Ma anche i supporti in ceramico tecnico utilizzati per supportare il piatto durante la cottura, realizzati di solito in carburo di silicio, possono essere sostituiti da supporti composti dalla meno costosa cordierite, e avere una vita utile doppia essendo dimezzati i cicli di cottura. Altri vantaggi in fase di manipolazione, di movimentazione, ma soprattutto in termini di risparmio energetico: la linea produttiva Smart Porcelain di Sacmi permette di ridurre complessivamente del 25-30% il consumo di gas ed elettricità rispetto alle tradizionali linee in bicottura.

Indietro

News Tecnologia

 
25/08/2017
Multinazionale del food&drink sceglie la garanzia di CVS360-3D
Player internazionale investe sui sistemi di ispezione Sacmi per il controllo qualità della corretta applicazione della capsula sui prodotti dairy e bevande ready to drink realizzati nei propri stabilimenti negli States  >>

26/06/2017
Hot filling e CSD in un’unica soluzione per lattine: Sacmi ECF sbarca in Marocco
Parte della nuova generazione di riempitrici elettroniche isobariche, il monoblocco fornito può gestire fino a 24mila lattine l’ora nei formati più diffusi, con massima flessibilità, ridotte esigenze di manutenzione e garanzia totale sull’integrità del prodotto  >>

21/06/2017
K Labellers by Sacmi
La nuova serie di etichettatrici modulari a media velocità presentata in UK  >>

19/06/2017
Sacmi KUBE – “Zero dowtime” per i professionisti del benessere
Primaria azienda statunitense, specializzata nella produzione e commercializzazione di bevanda probiotica, acquista da Sacmi una seconda etichettatrice modulare della gamma KUBE, scelta per le caratteristiche di flessibilità, produttività e per il design robusto e compatto che garantisce massima efficienza in ogni condizione produttiva  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy