Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
26/04/2016
Mercati diversi, un’unica soluzione: il colaggio in pressione a marchio Sacmi

Produttività e affidabilità, da un lato, elevata automazione e qualità del prodotto finito, dall’altro

Automazione e flessibilità per piccoli lotti e top quality, grandi volumi con un ridotto ma significativo mix di articoli, dove a fare la differenza sono produttività e affidabilità. Sono queste le esigenze, in apparenza opposte, dei produttori di ceramica sanitaria attivi sui mercati maturi e su quelli emergenti, a cui Sacmi risponde efficacemente con la propria gamma di soluzioni per il colaggio in pressione.  

Pur nella diversità di scenari, trend ed esigenze produttive, è infatti evidente tra gli operatori l’esigenza di soluzioni automatizzate che, in ogni caso, mirino a ridurre lo sforzo degli operatori, incrementando da un lato la sicurezza e la salubrità dei luoghi di lavoro, dall’altro riducendo costi e tempi di produzione, con un parallelo incremento della qualità del prodotto finito. 

Entrano così in gioco le soluzioni per il colaggio in pressione a marchio Sacmi che, accanto a celle di colaggio monostampo a elevata automazione con quick change dello stampo, propone macchine multistampo con sformatura e handling robotizzati, caratterizzate da estrema velocità del ciclo di colaggio ed elevata ripetibilità del processo.

Risultato, con le soluzioni della gamma ALS e ADS, tempi ciclo paragonabili o addirittura inferiori alle macchine a sformatura simultanea, con tutti i vantaggi tecnici peculiari delle macchine a sformatura sequenziale, quali la possibilità di sformare in verticale o orizzontale in funzione del modello, il minor ingombro, la possibilità di colare articoli profondi e/o di installare negli stampi inserti in resina mobili o elastici (tecnologie brevettate Sacmi).   

Proprio a partire dall’esigenza di coniugare massima produttività e flessibilità, Sacmi ha poi sviluppato soluzioni automatizzate per la produzione di vasi in batteria, con la gamma AVB progettata per la produzione in contemporanea di diversi modelli mediante differenti cicli di colaggio. Importante ed ulteriore valore aggiunto per il committente, la possibilità di richiedere non solo la macchina ma il “pacchetto completo”, da modellazione e stampo al sistema di maturazione dei pezzi (completo di pre-essiccatoio), fino al sistema di carico automatico dei pezzi su carro.

Articolo completo da CWR

Indietro

News Tecnologia

 
03/07/2018
CHS360 Sacmi, riferimento mondiale per l’ispezione delle tall alluminium caps
Dall’Australia al Cile, altre 4 soluzioni di recente fornite ad aziende operanti nel closures per il settore vino. Da segnalare le nuove features della macchina, per il controllo qualità totale di queste particolari capsule  >>

24/05/2018
L’ATM Sacmi, 50 anni ma non li dimostra
Mezzo secolo di onorato servizio per l’ATM35 installato presso Marazzi.  >>

09/04/2018
Sacmi, partner globale per il packaging sostenibile
Con la nuova Sacmi Heroline è possibile realizzare contenitori più leggeri e performanti, con risparmi sui costi delle materie prime, ottimizzazione dei consumi ed incremento di efficienza logistica.  >>

23/03/2018
GDA80, il piccolo gioiello Sacmi-Gaiotto protagonista in oltre 100 stabilimenti di tutto il mondo
Dal suo lancio sul mercato, nel 2013, i dati raccolti sul campo parlano chiaro: in un solo anno di utilizzo l’investimento viene ammortizzato grazie a risparmi superiori al 90% su interventi manuali e ricambistica  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy