Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
24/05/2007
Nuove opportunità di business sotto la Grande Muraglia

Al via il Ceramics China. Masini (Sacmi Hong Kong): “È il momento giusto per investire”

Per il Gruppo Sacmi si prepara una trasferta in forze: l’obiettivo, partecipare al “Ceramics China”, la fiera che la Cina dedica, dal 1986, alle materie prime e alle tecnologie per la ceramica. A darsi appuntamento a Canton – l’odierna Guangzhou – dal 30 maggio al 2 giugno prossimi, saranno 325 tra i maggiori produttori mondiali di tecnologie e macchinari per la ceramica, che avranno a disposizione ben 50mila metri quadrati di spazi espositivi.

Sacmi esporrà con un doppio stand. Uno esterno – rintracciabile attraverso la sigla 1B-01 –  nell’area all’aperto della fiera, dove i potenziali clienti potranno ammirare una pressa PH5000L per la produzione di lastre ceramiche, della gamma di elevata spinta denominata IMOLA [una nuova generazione di macchine tecnicamente evoluta]. L’altro, lo stand vero e proprio, all’interno del padiglione B1 – stand G-01 – uno spazio di ben 450 metri quadrati completo di area accoglienza per la clientela e salette per eventuali incontri di approfondimento con i visitatori interessati.

Tra i macchinari esposti, ci sarà anche un modulo di essiccatoio a rulli multicanale SB5 per l’essiccazione delle piastrelle ceramiche. Un essiccatoio prodotto dalla Foshan Sacmi Machinery Co., Ltd.) e studiato appositamente per le industrie ad alta capacità produttiva ma con limitata disponibilità di spazio. Tra i vantaggi della macchina, la possibilità di essiccare i prodotti su più livelli, con un guadagno, in termini di quantità di prodotto finito, di varie migliaia di metri quadri in più, a parità di tempo. Altro vantaggio, la possibilità di regolare la temperatura dei diversi “moduli” che compongono l’impianto in maniera indipendente, creando “curve personalizzate di essiccamento”.

“Dopo una breve pausa di riflessione nel corso del 2005 – ha dichiarato Mauro Masini, direttore generale Sacmi Hong Kong – l’industria cinese dei macchinari per la ceramica ha ricominciato a crescere”. Le statistiche ufficiali del “China Building Material” parlano infatti di una produzione di piastrelle che ha raggiunto i 5 miliardi di metri quadri nel 2006: il doppio rispetto al 2000. A fare da traino, come sempre, il mercato immobiliare, ma anche la nascita di un’industria delle piastrelle sempre di più “export oriented”, con vari produttori di quel Paese che stanno iniziando a programmare delocalizzazioni nei Paesi limitrofi. “Uno scenario – conclude Masini – che crea le condizioni ottimali per effettuare nuovi investimenti in questo settore”.

Indietro

News Eventi

 
19/02/2018
Sacmi a Indian Ceramics 2018
Presente in fiera con uno stand di 200 mq, Sacmi è protagonista anche dell’ampio programma di convegnistica, con interventi sulle ultime evoluzioni su preparazione impasti e decorazione full digital  >>

19/02/2018
Sacmi FFS “smart” in mostra ad Anuga FoodTech 2018
Rinomate in tutto il mondo, le confezionatrici orizzontali Sacmi sono oggi proposte con il sistema brevettato ed integrato per l’applicazione automatica dello sleeve anche in configurazione multi-imballo.  >>

15/02/2018
Grande successo di Sacmi a Qualicer 2018
Al Forum permanente della qualità in ceramica (12-13 febbraio, Castellón de la Plana), Sacmi illustra le nuove potenziali applicazioni delle tecnologie di decorazione digitale integrate con la smaltatura a secco, senza dimenticare l’intramontabile pressatura tradizionale  >>

31/01/2018
PM-18 – Conferenza e Mostra Internazionale sulla Metallurgia delle Polveri
SACMI a Mumbai (India) dal 21 al 23 febbraio 2018  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy