Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
03/03/2009
Panariagroup punta sulla tecnologia Continua

La linea sarà integrata con l’innovativo sistema di decorazione digitale a secco di Sacmi

Un caso emblematico di come si possa restare competitivi, sfruttando l’innovazione ad alto livello. Un caso, allo stesso tempo, di importante sinergia industriale, con le due aziende che hanno lavorato a stretto contatto in fase di progettazione della linea, per ottenere un risultato personalizzato e “su misura” per le specifiche esigenze produttive.

Il riferimento è a Panariagroup, l’azienda ceramica, quotata a Piazza Affari e presieduta da Giuliano Mussini, che ha avviato l’installazione di una nuovissima linea Continua Sacmi presso lo stabilimento di Toano (Reggio Emilia). Fiore all’occhiello di Sacmi Imola, la tecnologia Continua permette di realizzare in modo efficiente e con elevati standard qualitativi i più diversi prodotti, dai ceramici tecnici agli smaltati, fino alle produzioni più innovative.

Il nastro trasporta il letto di atomizzato attraverso il compattatore PCR, formato da due nastri incidenti che ottengono una striscia continua compattata con elevati valori di densità e resistenza meccanica del tutto assimilabili a quelli delle piastrelle precompattate, con il vantaggio ulteriore di permettere un’elevata personalizzazione dei prodotti sia in dimensione sia in design. L’impianto è predisposto anche per la gestione in automatico degli scarti di lavorazione e per il riutilizzo in linea degli stessi, nonché per ospitare i più moderni sistemi di decorazione.

Non a caso, quella installata da Panariagroup sarà la prima linea al mondo ad essere integrata con la DDD 160, la macchina per la decorazione digitale a secco di Sacmi, presentata in anteprima all’ultimo Tecnargilla. Un sistema rivoluzionario che consente di abbinare i vantaggi della decorazione tradizionale – con particolare riferimento alla praticità e al notevole sviluppo colore dei tradizionali pigmenti – con i plus della decorazione digitale, che si esprimono al meglio in termini di definizione e grafica.

L’investimento di Panaria prevede inoltre sviluppi importanti, nel medio periodo, rispetto alla produzione di nuovi tipi di piastrelle ceramiche con caratteristiche di insonorizzazione e resistenza superiori a quelle attualmente disponibili sul mercato. Con questa installazione Panaria sottolinea ancora una volta la propria fiducia nella tecnologia Sacmi. Infatti, già in passato, si è distinta per l’acquisto dei primi esemplari di linee Twin Press, nonché del primo forno a bocca larghissima e del primo mulino MMC modulare. Sacmi sta lavorando con Panaria anche allo sviluppo di progetti per il risparmio e l’efficienza energetica, per aumentare ulteriormente la competitività delle produzioni.

Indietro

News Commerciali

 
18/10/2017
BETTA SANITARYWARE (Sud Africa) rafforza la collaborazione con SACMI/GAIOTTO
Avviata a marzo 2017 una nuova isola automatica di smaltatura Sacmi/Gaiotto  >>

12/10/2017
Per Vitromex, pressa e forno Sacmi più grandi del Messico
Il player centroamericano, già leader sul mercato locale, ha acquistato una nuovissima PH 10000 accanto a un moderno essiccatoio a 5 piani ed un forno dotato di tecnologia EKO.  >>

10/10/2017
Due nuove celle di smaltatura robotizzate Sacmi/Gaiotto alla Caesar Sanitary Wares Jsc Vietnam
Efficienza, riduzione dei consumi e design accattivante per il nuovo investimento della società vietnamita  >>

29/09/2017
CERSANIT Polonia sceglie la più avanzata tecnologia di colaggio Sacmi
Collaudata la nuova isola di colaggio vasi ad alta pressione AVI a Krasnystaw.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy