Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
15/06/2005
SACMI, nuovi dispositivi per migliorare l'efficienza in cottura.

Sacmi Forni ha messo a punto sistemi innovativi per il controllo della temperatura e delle rotture dei rulli.

Sono parte del futuro dell’industria ceramica e servono per migliorare l’efficienza dei forni a rulli. I dispositivi iper-tecnologici messi a punto dal settore Ricerca e Sviluppo di Sacmi Forni, denominati IRIDE (InfraRed Intelligent Device) e SPINMARK, servono infatti per fare in modo che alcune importanti zone termiche siano controllate perfettamente e per segnalare la rottura dei rulli.
Con IRIDE i tecnici SACMI hanno messo a punto un sistema pirometrico ad infrarossi che è composto, da una parte, da un pirometro ottico a scansione destinato all’acquisizione dei valori di “temperatura superficiale” dei pezzi in transito e, dall’altra, da un software di elaborazione matematica dei valori rilevati collegato al computer del forno. L’informazione ricevuta viene poi opportunamente elaborata per ottenere un valore di temperatura di riferimento per le apparecchiature di governo e regolazione della zona interessata. Le diverse zone dei forni, infatti, risultano normalmente “punto d’incontro” di correnti gassose con temperatura variabile a seconda della regolazione. Inoltre, le interruzioni di produzione incidono profondamente sulle modalità e sulla ripetibilità del trattamento termico. IRIDE è quindi la soluzione per mantenere monitorata la temperatura reale del prodotto in transito e quindi con la possibilità di disporre, nell’anello di regolazione, di valori della variabile da controllare assolutamente attendibili.
SPINMARK è un sistema di sorveglianza brevettato in grado di intervenire subito quando la rottura di uno o più rulli può molto probabilmente produrre gravi inconvenienti alla macchina ed alla produzione. Il dispositivo segnala immediatamente al personale la rottura dei rulli rilevando l’assenza di rotazione del rullo mediante l’impiego di particolari componenti collocati all’interno di un tubo metallico amagnetico posto sotto alla parte terminale dei rulli (lato folle del forno).  Si tratta di una struttura a prova di urti e di temperature elevate che rileva il passaggio di un piccolo magnete applicato all’estremità del rullo sul lato folle. In tempo reale, sul computer, viene visualizzato il modulo del forno nel quale si trova il rullo rotto. E’ possibile attrezzare con SPINMARK tutto il forno, o solo le parti più critiche, ed avere una panoramica sia dal quadro di controllo, che dai quadretti in campo dislocati lungo il forno.

Indietro

News Tecnologia

 
09/04/2018
Sacmi, partner globale per il packaging sostenibile
Con la nuova Sacmi Heroline è possibile realizzare contenitori più leggeri e performanti, con risparmi sui costi delle materie prime, ottimizzazione dei consumi ed incremento di efficienza logistica.  >>

23/03/2018
GDA80, il piccolo gioiello Sacmi-Gaiotto protagonista in oltre 100 stabilimenti di tutto il mondo
Dal suo lancio sul mercato, nel 2013, i dati raccolti sul campo parlano chiaro: in un solo anno di utilizzo l’investimento viene ammortizzato grazie a risparmi superiori al 90% su interventi manuali e ricambistica  >>

20/03/2018
Confezionamento grandi lastre, la rivoluzione targata Sacmi
Unica azienda al mondo capace di proporre un sistema integrato per il confezionamento a vassoio di lastre fino a 1200x2400 mm.  >>

19/03/2018
Colaggio in alta pressione Sacmi, tutti i vantaggi per il mondo Sanitaryware
Ceramic World Review dedica un ampio focus all’approccio Sacmi che consente l’ottimale gestione di ogni tipologia di articolo sanitario con superiori performance di qualità, efficienza, risparmio energetico  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy