Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
28/11/2013
Sacmi Heavy Clay consolida la sua posizione in Argentina

Sacmi Heavy Clay ha portato a termine il collaudo di un’importante realizzazione presso uno dei clienti più prestigiosi del paese.

Sacmi Heavy Clay, divisione di Sacmi Imola S.C. dedicata alla ceramica strutturale, continua  l’affermazione della sua posizione nel mercato argentino, portando a termine il collaudo di un’importante realizzazione presso uno dei clienti più prestigiosi del paese.

Coerentemente al proprio programma di aumento della capacità produttiva, Cerámica Fanelli S.A, azienda di La Plata nella provincia di Buenos Aires in Argentina e partecipata dal gruppo Later-Cer S.A, ha acquisito ed avviato con successo l’estensione impiantistica necessaria per il raggiungimento di una produzione netta pari a 1.300 tonnellate al giorno di laterizi da muro.

La realizzazione di tale estensione consta nell’attualizzazione sia meccanica che elettrica della linea di taglio per adattarla al nuovo sistema di estrusione a larghe uscite e per consentire l’adeguata gestione delle nuove cadenze produttive. Sono state realizzate inoltre opere di sdoppiamento delle macchine di carico e scarico carrelli dell’essiccatoio, così come della linea di programmazione per l’impilamento sui carri forno. Quanto sopra completamente integrato nella nuova gestione software di moderna concezione, che permette la produzione dell’ampia gamma di prodotti con gestione dei cambi formato ridotti al solo richiamo della ricetta preimpostata da pannello operatore. Il tutto in asservimento ad una cella robotizzata di Gaiotto Automation, azienda del Gruppo Sacmi specializzata nelle automazioni.

Per consentire poi la gestione della nuova quantità produttiva, pari a oltre 25 carrelli essiccatoio per ora, sono stati commissionati e realizzati da Sacmi Forni i due trasbordatori a doppia piazza ed interasse variabile di carico e scarico essiccatoio.

Sempre a carico di Sacmi Forni, è stata realizzato l’ampliamento dell’essiccatoio a tunnel continuo dotato di sala termica principale e circuito di riciclo della zona umida. Peculiarità dell’essiccatoio è la realizzazione della ventilazione interna con coni di tipo traslante ad alto rendimento, che consentono di mantenere il flusso dell’aria perfettamente in direzione dei fori dei manufatti da essiccare.

Distinguendosi per efficienza ed innovazione, Sacmi Heavy Clay si è dimostrata ancora una volta partner affidabile anche nel difficile compito di integrazione in realtà produttive preesistenti. Questo anche grazie al totale coinvolgimento del cliente utilizzatore sin dalle prime fasi progettuali fino alla totale messa in produzione dell’impianto nella nuova configurazione.
Indietro

News Commerciali

 
18/10/2017
BETTA SANITARYWARE (Sud Africa) rafforza la collaborazione con SACMI/GAIOTTO
Avviata a marzo 2017 una nuova isola automatica di smaltatura Sacmi/Gaiotto  >>

12/10/2017
Per Vitromex, pressa e forno Sacmi più grandi del Messico
Il player centroamericano, già leader sul mercato locale, ha acquistato una nuovissima PH 10000 accanto a un moderno essiccatoio a 5 piani ed un forno dotato di tecnologia EKO.  >>

10/10/2017
Due nuove celle di smaltatura robotizzate Sacmi/Gaiotto alla Caesar Sanitary Wares Jsc Vietnam
Efficienza, riduzione dei consumi e design accattivante per il nuovo investimento della società vietnamita  >>

29/09/2017
CERSANIT Polonia sceglie la più avanzata tecnologia di colaggio Sacmi
Collaudata la nuova isola di colaggio vasi ad alta pressione AVI a Krasnystaw.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy