Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
07/09/2015
Sacmi Heavy Clay introduce nuovi standard nella regione di Touggourt – Algeria

Un nuovo impianto Sacmi verrà fornito in Algeria.

Grazie allo spiccato spirito imprenditoriale di M. Ganouba, noto PDG di un importante gruppo industriale algerino che opera in svariati settori, oltre a quello del laterizio, è stata sancita con successo l’entrata in vigore del contratto di fornitura chiavi in mano di una nuova importante unità produttiva, oltre 200.000 ton./anno di laterizi da muratura, destinata a rivoluzionare gli standard qualitativi di una regione come quella di Touggourt, nota a tutti gli esperti del settore per la sua idiosincrasia al cambiamento.
Sacmi assieme allo staff tecnico del cliente, ha elaborato una soluzione finalizzata alla qualità del prodotto finito ed all’affidabilità dell’impianto soprattutto in un orizzonte temporale di medio lungo periodo.

Le caratteristiche salienti dell’impianto sono:

  • Utilizzo di materiali speciali antiusura per tutte le macchine di prelavorazione delle argille e produzione con la finalità di ridurre gli interventi di manutenzione a beneficio della continuità di produzione.
  • Stoccaggio delle argille prelavorate con ripresa automatica per assicurare una maggiore omogeneità della materia prima.
  • Utilizzo di filiere per l’estrusione realizzate in lega di carburo di tungsteno, idonee a garantire nel tempo una corretta costante dimensionale dei manufatti.
  • Bilancine dell’essiccatoio galvanizzate a caldo e galleria del forno realizzata in refrattario antiacido al 60% di allumina (e non il classico 20-40% ingobbiato in superfice) per assicurare durabilità di queste preziose attrezzature ed evitando così i consueti e lunghi fermi-impianto necessari al ripristino di attrezzature realizzate con materiali “standard” non adatti alle spiccate aggressioni chimiche, tipiche delle materie prime locali.

L’impianto è stato inoltre sviluppato in considerazione della massima flessibilità impiantistica con l’ausilio di tutte le nuove tecnologie e controlli disponibili, fra i quali robot antropomorfi di ultima generazione e di un doppio impianto di scarico del cotto (scarico a pacco e scarico a strato con riconfezionamento).

Particolare attenzione è stata riservata anche alle condizioni di lavoro “in sicurezza” degli operatori, dotando tutte le attrezzature in movimento di idonei sistemi di sicurezza, quali funi di sicurezza, sbarramenti fotoelettrici, ecc.

La gestione della manutenzione ordinaria e straordinaria viene affidata ad un sistema automatico informatizzato di manutenzione programmata per ogni singolo reparto di produzione.
Sono iniziate le attività di installazione di questo impianto tecnologicamente evoluto che, grazie anche alla stretta collaborazione instaurata fra i tecnici di Ganouba Briqueterie ed i tecnici Sacmi, diventerà la vetrina di riferimento dell’impiantistica moderna dell’Algeria e soprattutto di questa regione che sta vivendo un momento di forte espansione.

Indietro

News Commerciali

 
18/10/2017
BETTA SANITARYWARE (Sud Africa) rafforza la collaborazione con SACMI/GAIOTTO
Avviata a marzo 2017 una nuova isola automatica di smaltatura Sacmi/Gaiotto  >>

12/10/2017
Per Vitromex, pressa e forno Sacmi più grandi del Messico
Il player centroamericano, già leader sul mercato locale, ha acquistato una nuovissima PH 10000 accanto a un moderno essiccatoio a 5 piani ed un forno dotato di tecnologia EKO.  >>

10/10/2017
Due nuove celle di smaltatura robotizzate Sacmi/Gaiotto alla Caesar Sanitary Wares Jsc Vietnam
Efficienza, riduzione dei consumi e design accattivante per il nuovo investimento della società vietnamita  >>

29/09/2017
CERSANIT Polonia sceglie la più avanzata tecnologia di colaggio Sacmi
Collaudata la nuova isola di colaggio vasi ad alta pressione AVI a Krasnystaw.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy