Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
12/12/2017
Nuovo Lab “Internet of Things”, la Regione premia la proposta di Sacmi

Il progetto ha superato la “fase uno” del bando regionale per l’attrazione degli investimenti. Obiettivo, costituire un hub della ricerca applicata alle tematiche di Industry 4.0 capace di fare da ponte tra sistema regionale della formazione e tessuto locale delle pmi

Sacmi realizzerà un nuovo laboratorio di ricerca interamente dedicato alle tematiche di Industry 4.0 e Internet of Things. La proposta, presentata alla Regione Emilia-Romagna nell’ambito del bando per l’attrazione degli investimenti in settori avanzati dell’industria regionale, ha ricevuto il via libera di viale Aldo Moro insieme ad altri cinque progetti presentati da altrettante aziende in diversi settori.

Particolarmente ambizioso è l’obiettivo dell’iniziativa. Costituire un “hub” aperto, capace di sviluppare e coordinare progetti anche per conto terzi, in ambiti strategici di Industria 4.0 quali lo sviluppo di software per la simulazione digitale, sistemi di simulazione delle reti e simulazione elettronica. Tre milioni di euro l’investimento previsto, cofinanziato al 50% dalla Regione, mentre il personale della struttura sarà composto, in parte, da risorse già in forze al Centro Ricerche di Imola su progetti riguardanti Industry 4.0. Accanto a questi, una ventina di nuovi assunti tra ingegneri informatici, ingegneri per l’automazione, ingegneri elettronici ed esperti in big data analytics.

Fare da ponte tra sistema della ricerca pubblica e privata e tessuto economico locale è tra gli obiettivi strategici del percorso, che ha superato la fase uno prevista dal bando. Già nei primi mesi del 2018 è previsto l’avvio concreto del progetto dopo le verifiche tecniche da parte della Regione Emilia-Romagna che ha sottolineato, con il presidente Stefano Bonaccini, l’utilità di queste iniziative per favorire “l’attrattività complessiva del nostro sistema”, attirando “risorse e idee in settori avanzati dell’Industria 4.0 ma anche saperi che si mescolano alle grandi capacità professionali, di ricerca e innovazione che le nostre aziende sono in grado di esprimere”.

Ampia sinergia sarà sviluppata tra il nuovo Laboratorio e Academy 4.0, il progetto trasversale a tutti i business aziendali lanciato due anni fa da Sacmi per costituire un luogo fisico di incontro e confronto sui temi dell’innovazione e della smart industry. Compito specifico del Laboratorio “Internet of Things” sarà quello di governare i processi di trasferimento tecnologico in particolare nei settori dell’automazione, dei sistemi di ispezione, dell’ICT. Tra gli obiettivi del percorso, anche la costituzione di una “vetrina” ad uso degli studenti del territorio, desiderosi di completare in questi ambiti il proprio percorso di formazione ed avviamento al lavoro.

Indietro

News Corporate

 
12/01/2018
Sacmi CBF vince a Shanghai l’FBE Award
La tecnologia si è dimostrata vincente in raffronto a soluzioni alternative, per la versatilità e la riduzione dei pesi che si traducono in maggiore competitività, qualità e ripetibilità di processo. Intanto, crescono i riscontri del mercato, con l’ultima soluzione completa fornita ad un primario player locale del settore dairy  >>

13/12/2017
Festività 2017, gesti concreti per la dignità delle persone più deboli
Da anni al fianco delle istituzioni scolastiche, sanitarie e caritative sul territorio e nel mondo, Sacmi coglie l’occasione del prossimo Natale per supportare la Croce Rossa di Imola nell’assistenza alle persone con disabilità. Inoltre, da oggi, mensa aziendale a disposizione per la campagna solidale della onlus “No sprechi”  >>

12/12/2017
Nuovo Lab “Internet of Things”, la Regione premia la proposta di Sacmi
Il progetto ha superato la “fase uno” del bando regionale per l’attrazione degli investimenti. Obiettivo, costituire un hub della ricerca applicata alle tematiche di Industry 4.0 capace di fare da ponte tra sistema regionale della formazione e tessuto locale delle pmi  >>

05/10/2017
Nuova PH 8200 serie Imola, Sacmi inaugura l’era della pressatura smart
Oltre 150 clienti internazionali alla presentazione della nuova pressa Sacmi, la prima “nativa digitale” della serie Imola che, grazie all’automazione basata su bus di campo Ethernet Powerlink, offre avanzati servizi di diagnostica integrata e remote service  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy