Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
12/02/2019
SACMI partner tecnologico del progetto europeo iQonic

Avviato a ottobre, il progetto è finanziato dal programma Horizon 2020. Obiettivo, lo sviluppo di una nuova piattaforma IoT “zero defects” nell’ambito dei dispositivi optoelettronici

 

Sviluppo, progettazione e assemblaggio di nuovi componenti optoelettronici per applicazioni nel campo dei beni elettronici di consumo, energia solare, comunicazioni, LED, laser industriali. È questo l’obiettivo del progetto iQonic (Innovative strategies sensing and process Chains for increased Quality, reconfigurability and recyclability of Manufacturing Optoelectronics), cofinanziato dal Programma Horizon 2020 e che vede SACMI partner tecnologico accanto a 17 tra aziende, Università ed enti di ricerca di tutta Europa.

Presupposto del progetto è la rivoluzione in atto nel mondo industriale e dei beni di consumo, stimolata dai progressi nelle tecnologie di optoelettronica. La domanda di tali dispositivi è in continuo aumento, con una parallela evoluzione delle apparecchiature, della strumentazione e dei processi produttivi a monte. In particolare, i dispositivi optoelettronici sono costituiti da materiali e componenti (come i semiconduttori) che interagiscono in modo peculiare con la luce e/o sono in grado di trasformare gli impulsi luminosi in impulsi elettrici.

Lo sviluppo di una piattaforma scalabile “zero defects” per la produzione di tali componenti è il principale obiettivo del progetto, da cui il ruolo di SACMI che metterà a disposizione le proprie competenze nel particolare ambito della “valutazione del livello di contaminazione dei prodotti e delle componenti”, sfruttando la sensibilità di particolari sensori/nasi elettronici.

Della durata di 42 mesi, il progetto prevede 8 step di sviluppo, dalla diagnosi all’elaborazione di modelli predittivi, sino ai sistemi per individuare potenziali difetti delle componenti con feedback automatici sul processo produttivo. Il budget complessivo del progetto è pari a 8 milioni di euro, con l’obiettivo duplice di sviluppare una piattaforma tecnologica più efficiente e di ridurre i costi di sviluppo di tali dispositivi anche attraverso i riuso ed il riciclo di alcune componenti.

Indietro

News Corporate

 
12/02/2019
SACMI partner tecnologico del progetto europeo iQonic
Avviato a ottobre, il progetto è finanziato dal programma Horizon 2020. Obiettivo, lo sviluppo di una nuova piattaforma IoT “zero defects” nell’ambito dei dispositivi optoelettronici  >>

05/02/2019
SACMI Innovation Lab 4.0, firmato l’Accordo regionale di insediamento e sviluppo
Mission della struttura, candidata a diventare un nodo della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna, individuare nuove tecnologie abilitanti in ottica 4.0, favorendo il trasferimento dell’innovazione al sistema delle imprese e formando nuove figure chiave in ambito IoT  >>

28/01/2019
SACMI, quattro borse di studio ai giovani diplomati più meritevoli dell’ITIS Alberghetti
L’iniziativa in memoria di Giorgio Sarani, prematuramente scomparso nel 2015 e per trent’anni esempio di passione e dedizione al lavoro e capacità di mettersi al servizio degli altri  >>

24/01/2019
SACMI a caccia di talenti al Career Day 2019 dell’Unibo
Dopo il successo della passata edizione, SACMI rinnova la propria partecipazione al principale evento organizzato dall’Alma Mater per favorire l’incontro tra laureati e aziende  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy