Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
28/07/2011
Con Sacmi anche il tappo a corona diventa 3D

Grazie alla nuova CCD 300, deformazione in bassorilievo a 3mila tappi al minuto

Semplicità, praticità, basso costo. Questi i punti di forza del tappo a corona, che dal 1891 rappresenta un accessorio irrinunciabile per il mondo del drink, per molti versi, ancora oggi, inimitabile. Un campo su cui Sacmi si cimenta da anni, producendo macchine per la produzione e l’applicazione di tappi a corona sempre più performanti e veloci.

Ma se la principale funzione del tappo è quella di salvaguardare il prodotto, altrettanto importante, nel mercato delle bevande, è la tutela e valorizzazione del brand. Ed è proprio su questo aspetto che si concentra l’ultima innovazione di casa Sacmi in materia di tappi a corona. Si chiama CCD 300 ed è stata progettata in modo specifico per eseguire l’“embossing” del tappo (la deformazione in basso rilievo del pannello centrale), un accorgimento che dà la possibilità di “impreziosire” il manufatto con il marchio di fabbrica, nonché di prevenire, in questo modo, i rischi della contraffazione. Notevoli sono le performance della CCD 300, capace di lavorare ben 3mila pezzi al minuto, con la possibilità di sincronizzare la deformazione di embossing con il disegno litografico già presente all’esterno del tappo.
Insomma, un vero e proprio tappo “3D”, per una macchina che si distingue, oltre che per l’elevata produttività, per il minimo impatto sul layout delle linee produttive esistenti e il costo dell’investimento estremamente contenuto. A fare la differenza sono poi le sinergie con altre soluzioni tecnologiche Made in Sacmi, per esempio il sistema di visione CVS, di cui è dotata la CCD 300, che permette di riconoscere la stampa litografica, fino al sistema automatizzato per l’orientamento del tappo e al meccanismo che consente il riconoscimento e l’espulsione dei tappi difettosi.

Consegnato il primo prototipo a fine 2010, con grande soddisfazione da parte del cliente, Sacmi ora propone l’innovazione del “tappo 3D” su larga scala. Uno strumento in più nelle mani di un settore dove le innovazioni sono piuttosto rare e, proprio per questo, possono rappresentare un vantaggio competitivo importante da spendere sul mercato.

Indietro

News Tecnologia

 
24/05/2018
L’ATM Sacmi, 50 anni ma non li dimostra
Mezzo secolo di onorato servizio per l’ATM35 installato presso Marazzi.  >>

09/04/2018
Sacmi, partner globale per il packaging sostenibile
Con la nuova Sacmi Heroline è possibile realizzare contenitori più leggeri e performanti, con risparmi sui costi delle materie prime, ottimizzazione dei consumi ed incremento di efficienza logistica.  >>

23/03/2018
GDA80, il piccolo gioiello Sacmi-Gaiotto protagonista in oltre 100 stabilimenti di tutto il mondo
Dal suo lancio sul mercato, nel 2013, i dati raccolti sul campo parlano chiaro: in un solo anno di utilizzo l’investimento viene ammortizzato grazie a risparmi superiori al 90% su interventi manuali e ricambistica  >>

20/03/2018
Confezionamento grandi lastre, la rivoluzione targata Sacmi
Unica azienda al mondo capace di proporre un sistema integrato per il confezionamento a vassoio di lastre fino a 1200x2400 mm.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy