Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
02/08/2016
La Société des Boissons Gazeuses du Souss (SBGS), imbottigliatore della Coca-Cola Company, punta sulle soluzioni Sacmi per il filling ultra-clean

Fornito a Ciel il nuovo monoblocco di riempimento integrato rinser-filler-capper

Il brand Ciel – che fa parte del gruppo della Coca-Cola ha acquistato il primo innovativo monoblocco di riempimento 12-12-4 ALF di Sacmi Filling. Sviluppato per riunire in un’unica soluzione impiantistica sciacquatrice, riempitrice e tappatrice, il monoblocco consente una gestione completamente automatizzata della linea di imbottigliamento, con massima flessibilità di utilizzo coniugata ad affidabilità, precisione e garanzia sulla totale igienicità del processo.

Ad avere attirato l’attenzione dell’imbottigliatore, le particolari specifiche tecniche del monoblocco, a cominciare dai tempi rapidissimi di cambio formato: attualmente configurata per la gestione di bottiglie in PET del formato di 5 litri, la soluzione potrà infatti essere destinata alla produzione di vari formati (fino a 500 ml), sulla base delle specifiche esigenze produttive e di mercato. Tra gli accorgimenti progettuali che consentono la massima efficienza del processo di imbottigliamento vi è la speciale pinza di presa (si veda foto) che consente l’agevole movimentazione anche dei formati maggiori (contenitori fino a 282 mm, collo 38 mm), mentre la rapidità e l’efficacia del sistema di sanificazione sono agevolate dallo speciale filtro ultra-clean che indirizza un flusso d’aria laminare totalmente sterile all’interno del monoblocco.

Celle di carico intelligenti garantiscono poi il continuo ed accurato controllo del peso della bottiglia, con tutta la componentistica elettronica posta sotto la riempitrice e perfettamente accessibile e pulibile. Ergonomia e facilità di manutenzione che caratterizzano anche la copertura dell’impianto, realizzata in acciaio inox, garantendo la perfetta accessibilità della parte superiore della tappatrice. Le speciali valvole di riempimento, a doppia velocità e dal design innovativo (per evitare ogni tipo di perdita e sgocciolamento) massimizzano la produttività dell’impianto, mentre a ulteriore garanzia di efficacia del processo agisce il particolare sistema di riempimento, con flusso trasversale e senza contatto.

Integrata e compatta, la soluzione fornita è equipaggiata con la torretta di sciacquatura, che garantisce i migliori standard di pulizia ed igiene, ed opera in linea con la tappatrice appositamente progettata da Sacmi per la gestione di ogni tipologia di capsula (tappi flat e sport, ma anche tappi a vite in alluminio, tappi corona e tappi pressione). Grazie a questa importante fornitura Sacmi Filling acquisisce un’ulteriore importante referenza presso uno dei maggiori player globali dell’imbottigliamento di soft drinks, proponendosi come partner tecnologico primario per un brand come Ciel che è in forte crescita sul mercato marocchino ed è protagonista su altri importanti mercati internazionali, dall’Angola al Messico, dove il marchio fu fondato nel 1996.
Indietro

News Commerciali

 
04/07/2018
Sacmi World Cup, con Oulmès un’avventura Mondiale
L’azienda marocchina, già interlocutore privilegiato Sacmi per tutte le forniture delle proprie linee beverage, realizza una speciale confezione per rendere omaggio alla partecipazione della Nazionale di calcio ai Mondiali di Russia  >>

27/06/2018
Vietnam, Caesar triplica la linea di smaltatura con Sacmi-Gaiotto
Forniti 3 nuovi robot GA-OL e un GA2000 per la smaltatura robotizzata di vari articoli di ceramica sanitaria.  >>

27/06/2018
Villeroy & Boch, salgono a 11 i robot Sacmi-Gaiotto
La storica azienda tedesca conferma la partnership di lungo corso con l’azienda del Gruppo Sacmi, installando due nuovi robot GA 2000 per la smaltatura pezzi di grandi dimensioni  >>

26/06/2018
Sacmi, handling e smaltatura 4.0 per Ceramica Flaminia
L’impianto completo ad alto contenuto di tecnologia e automazione entrerà a regime a fine giugno. Sette i robot forniti, per una logica di automazione totale della produzione a valle dell’essiccatoio  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy