Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
18/12/2018
Ottica avanzata, nuove prospettive dalla compressione SACMI

Un’applicazione inedita delle tecnologie di stampaggio a compressione (CCM) sviluppata nell’ambito di un progetto di ricerca tra SACMI, Polyoptics e l’Istituto di ricerca tedesco KIMW

La domanda di componentistica in materiale plastico per applicazioni nel settore ottico è in costante crescita, insieme alla richiesta di sviluppo di nuovi processi produttivi ad alta efficienza ed applicabili su vasta scala. Va in questa direzione un’applicazione inedita delle tecnologie di stampaggio a compressione, su cui SACMI è leader mondiale, finalizzata allo sviluppo di parti ottiche quali lenti per utilizzi in illuminazione, strumentazione avanzata, automotive.

 

Sviluppato da SACMI insieme al cliente Polyoptics – leader in Germania nella produzione di sistemi e componentistica ottica in materiale plastico per applicazioni nei più diversi settori ed all’Istituto di ricerca tedesco KIMW, il progetto ha condotto alla realizzazione di ottimi campioni in laboratorio con risultati incoraggianti in termini sia di qualità sia di processo. In particolare, la tecnologia SACMI ha restituito un tempo ciclo del processo significativamente inferiore rispetto a soluzioni industriali alternative.

Una macchina speciale ha processato in laboratorio gli speciali polimeri termoplastici richiesti per la produzione di componentistica ottica (PMMA, polimetilmetacrilato e PC, policarbonato). I diversi test condotti insieme al team di ricerca dell’Istituto KIMW di Lüdenscheid hanno verificato la qualità dei campioni realizzati, validando la tecnologia ed il processo produttivo utilizzati.

Accanto a qualità ed efficienza, rileva Polyoptics, ad aprire prospettive inedite per un utilizzo su vasta scala della CCM per applicazioni in ottica avanzata sono anche le superiori caratteristiche di questa macchina che consente il controllo indipendente di ogni singola cavità-stampo e la possibilità di modulare in modo flessibile il numero di cavità. Le prove pratiche realizzate hanno inoltre dimostrato la perfetta compatibilità di CCM con i polimeri già utilizzati da Polyoptics per tradizionali applicazioni con stampaggio ad iniezione, con il vantaggio di poter implementare, con CCM SACMI, avanzate funzioni di controllo della temperatura dello stampo, ottimizzando il processo in funzione della particolare applicazione richiesta.

Indietro

News Tecnologia

 
18/12/2018
Ottica avanzata, nuove prospettive dalla compressione SACMI
Un’applicazione inedita delle tecnologie di stampaggio a compressione (CCM) sviluppata nell’ambito di un progetto di ricerca tra SACMI, Polyoptics e l’Istituto di ricerca tedesco KIMW  >>

20/09/2018
Case History: Mutina
Realizzazioni ceramiche di design con Continua+  >>

07/09/2018
L’AVM SACMI compie 16 anni e vola a quota 220
Alla base del successo, la modularità della cella di colaggio SACMI che mette al centro lo stampo, lasciando al cliente la massima libertà nella gestione dell’automazione e degli asservimenti  >>

27/08/2018
Sacmi R2, la nuova frontiera del tampone isostatico, da oggi anche per grandi formati
A Tecnargilla 2018 la nuova proposta Sacmi M&D per portare sulla produzione di grandi formati tutti i vantaggi della soluzione in termini di perfetta quadratura della lastra e omogeneità densimetrica.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy