Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
27/10/2011
Sacmi Labelling, quando l’innovazione paga

Etichettatrici all’avanguardia nel mondo e un continuo aumento delle commesse e della quota di mercato

Un fatturato 2011 da 50 milioni di euro, in crescita del 25% rispetto al 2009, una forza produttiva di 90 persone e 220 dipendenti in tutta l’azienda, con nuove assunzioni effettuate nel 2011 e altre in previsione in tutti i reparti tecnici. Macchine all’avanguardia, che in 10 anni di attività sono state esportate in 104 Paesi, e una nuova gamma di etichettatrici in grado di rivoluzionare la produzione in nome della flessibilità.

Non sente la crisi e cresce Sacmi Labelling. L’azienda veronese del gruppo Sacmi, specializzata nella produzione di macchine automatiche per l’etichettaggio, ha iniziato i lavori di ampliamento della sede di Mozzecane, che porterà alla realizzazione di una struttura di 15mila metri quadrati, e si avvia a chiudere il 2011 in controtendenza, raccogliendo i frutti di una strategia orientata all’innovazione.

“Diversamente da altre aziende – sottolinea il direttore di produzione Gianfranco Canteri - non abbiamo risentito della crisi sopraggiunta tra il 2009 e il 2010 e questo ci ha permesso di non mettere nessun dipendente in cassa integrazione”. Il lavoro infatti è molto, tanto da rendere necessario, oltre all’assunzione di nuovo personale, anche l’utilizzo degli straordinari, partiti già dalla primavera di quest’anno: “Prevediamo di sfruttare nel 2011 in tutti i reparti produttivi l’intero monte ore di straordinari previsto dal contratto nazionale del lavoro”,

“L’azienda – prosegue Canteri - che può già contare su un ufficio tecnico formato da 65 persone specializzate nei settori meccanico, elettrico ed elettronico, prevede di assumere montatori, meccanici, collaudatori e trasfertisti, ovvero figure professionali che operano in tutto il mondo sia per installare macchine nuove sia revisionare quelle in opera”. Soddisfazioni sono in arrivo dalla Cina dove quest’anno sono entrate in produzione 40 macchine destinate esclusivamente al mercato cinese, frutto degli investimenti in start-up realizzati nel 2010.

Oltre al mercato tradizionale, è forte l’impegno nel campo dell’innovazione, come spiega il direttore generale di Sacmi Labelling Ermes Belicchi: “Tra le novità più importanti, ci stiamo concentrando su una nuova macchina modulare flessibile”. Un prodotto dalle grandi potenzialità, perché permette pressoché infinite riconfigurazioni a seconda delle esigenze del cliente. “La macchina può utilizzare le diverse tipologie di etichettaggio esistenti, in contemporanea o in alternativa, installando di volta in volta il modulo necessario: quello per etichette in carta con colla a freddo e hot melt, a bobina o autoadesive”. Questo grazie ad un software in grado di riconoscere il modulo collegato e agire di conseguenza. “Si può così prevedere, per esempio, un’etichettatura di carta sul collo della bottiglia e autoadesiva sul corpo. Ma le combinazioni possono essere molte, è sufficiente combinare i moduli che servono”.

Sta inoltre entrando in produzione la macchina Roll-Feld Sleeve Technology. Lo sleeve, o film plastico, è un’etichetta in materiale plastico avvolgente applicata per termoretrazione ai contenitori. “Una forma di packaging alternativo alla classica etichettatura”, spiega Belicchi. “Invece di tagliare un tubo preformato, permette l’applicazione delle etichette avvolgenti in film plastico partendo direttamente da film in bobina e con l’utilizzo della tecnologia di saldatura laser”. La bobina viene tagliata, avvolta, saldata e calzata direttamente. “Un grande vantaggio in termini di flessibilità e velocità”. Ma l’azienda è impegnata su molti altri fronti, tra cui il potenziamento della gamma di macchine ad alte prestazioni rivolte al settore delle birrerie.

Indietro

News Corporate

 
29/05/2018
Diagnostica predittiva, Sacmi partner del progetto europeo Z-Bre4K
Finanziato nell’ambito del programma Horizon 2020, il progetto è stato realizzato insieme a 17 partner europei tra i massimi protagonisti del mondo industriale ed accademico  >>

28/05/2018
Ceramitec, grande successo per l’open day al centro ricerche Sama
Il laboratorio f.i.t (Forschung, Innovation und Training) è oggi punto di riferimento mondiale nella ricerca sui ceramici avanzati. Per la speciale giornata, oltre 200 partecipanti da 30 Paesi  >>

21/05/2018
Sacmi, fatturato sopra quota 1,4 miliardi di euro
Terzo anno consecutivo più che positivo per la Cooperativa. Nel solo Ceramics, +23% il mercato Italia. Il presidente, Paolo Mongardi: “Investimenti, servizi e governance 4.0 la nostra ricetta per guardare al futuro”.  >>

18/05/2018
La tecnologia Sacmi per Sanitari ora disponibile anche in turco
Appena tradotto in turco il volume sulla tecnologia Sacmi per la produzione di sanitari  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy