Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
04/10/2007
Al Anwar Ceramics vola a 30mila metri quadrati

Sacmi in missione in Oman per portare a termine l’ampliamento dello stabilimento

Al Anwar Ceramics, una tra le più prestigiose aziende ceramiche nell’area del Golfo, ha portato a termine l’ulteriore espansione dell’impianto di Nizwa, in Oman, realizzata in partnership industriale e tecnologica con il Gruppo Sacmi. La notizia del completamento della fornitura da parte di Sacmi – che concretizza in questo modo la terza fase di espansione dell’impianto – è dello scorso luglio, in seguito ad alcuni mesi di discussioni tecniche, procedure per l’ottimizzazione e test tecnologici per la messa a punto dell’opportuna ricetta di materie prime per la macinazione a umido.

Fanno parte della fornitura un sistema di alimentazione delle materie prime, due mulini discontinui con capacità di 34 metri cubi e il sistema di alimentazione polveri alle presse: queste ultime – due macchine modello PH2090 – sono collegate a un essiccatoio orizzontale a cinque piani di 16,9 metri di lunghezza e 2,85 di larghezza. Successivamente il prodotto passa alle due linee di smaltatura, per poi passare al forno avvalendosi anche del sistema di stoccaggio.

Il forno è il nuovissimo FBS a due piani, un modello di nuova generazione con tecnologia all’avanguardia sia in termini di caratteristiche tecniche che di prestazioni, in grado di garantire la migliore qualità del prodotto finito. Largo 2,85 metri e lungo 140,2, vanta una capacità produttiva di quasi 11mila metri quadrati al giorno. Completa la fornitura il sistema di abbattimento delle polveri e di preparazione degli smalti.

L’avviamento definitivo dell’impianto – che garantirà ad Al Anwar Ceramics il massimo di qualità ed efficienza produttiva – è previsto nella primavera del 2008. Con questo ampliamento Sacmi si conferma quale principale partner industriale di Al Anwar Ceramics, che ha investito nella nuova struttura utilizzando esclusivamente materie prime di provenienza locale. La capacità produttiva giornaliera prevista ad avviamento completato supererà i 30mila metri quadri di piastrelle da pavimentazione e rivestimento, oltre a listelli e pezzi speciali.

Lo sviluppo tecnologico e produttivo realizzato negli ultimi anni e il crescente successo sul mercato fanno di Al Awar Ceramics una delle maggiori aziende ceramiche emergenti presenti sul panorama mondiale. Il risultato della lungimiranza di un management qualificato che ha scelto ancora una volta di affidarsi, per le proprie decisioni di investimento, a un leader internazionale nelle forniture come Sacmi.

Indietro

News Commerciali

 
18/12/2017
Ceramica Duravit, terzo forno Riedhammer per la sede egiziana
Collaudato con successo, il nuovo forno intermittente si affianca alle macchine esistenti dedicate alla cottura e ricottura dei sanitari.  >>

11/12/2017
PET leader in Vietnam acquista il nuovo Sacmi PVS-3 per l’ispezione delle preforme
Primaria azienda del Paese nel settore della produzione di contenitori, preforme in PET e capsule in plastica, sceglie la garanzia della nuova soluzione Sacmi che consente il “total quality control” direttamente in linea e ad alta velocità.  >>

07/12/2017
Nord America e Caraibi, il water-market scommette sulla CCM Sacmi
Prestigiosa fornitura per la portoricana PET Plastics che ha acquistato un sistema completo capace di lavorare fino a 2mila capsule al minuto con performance superiori in termini di qualità, riduzione dei costi, aumento dell’efficienza del processo  >>

07/11/2017
Garanzia Sacmi-Riedhammer per Charu Ceramic Bangladesh
Forniti 2 nuovi forni shuttle HWS e un forno a tunnel TWS all’azienda, parte del Gruppo Great Wall, che punta al mercato della ceramica sanitaria d’alta gamma  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy