Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
14/11/2006
Aumento di capitale per Negri Bossi

Via libera della Consob: l’offerta parte il 13 novembre

Via libera all’aumento di capitale sociale per Negri Bossi, l’azienda del Gruppo Sacmi leader in Italia nel settore della progettazione e commercializzazione di presse per lo stampaggio ad iniezione delle materie plastiche, quotata nel segmento “STAR”di Borsa Italiana. Alla decisione, presa il 15 settembre scorso nel corso dell’Assemblea straordinaria dei soci, è seguito infatti il nulla osta della Consob e la redazione del prospetto informativo, che è stato  reso pubblico in data odierna e si può trovare sulla sezione Investor Relations del sito www.negribossi.com.

L’aumento del capitale sociale prevede un ammontare massimo di 15,4 milioni di euro mediante l’emissione di azioni ordinarie senza valore nominale.

Le nuove azioni Negri Bossi S.p.A. avranno le stesse caratteristiche di quelle già sul mercato e saranno offerte in opzione agli azionisti in proporzione alla partecipazione detenuta.  Il  prezzo di sottoscrizione è stato  definito dal Consiglio di Amministrazione Negri Bossi pari a 0,70 euro. 

A ciascuna delle azioni sottoscritte nell’ambito dell’Offerta sarà abbinato gratuitamente un Warrant che potrà circolare autonomamente e che darà diritto alla sottoscrizione di ulteriori nuove azioni, nel rapporto di 1 azione per ogni warrant, allo stesso prezzo di 0,70 euro. I Warrant  saranno esercitabili, in qualsiasi momento, per un periodo che va dall’1 gennaio 2007 al 30 giugno 2010.

L’inizio del periodo di Offerta e del periodo di negoziazione dei diritti di opzione è stato fissato per il prossimo 13 novembre; l’ultimo giorno utile per la negoziazione dei diritti di opzione sarà il 24 novembre 2006.  Il termine ultimo per la sottoscrizione di nuove azioni Negri Bossi S.p.A. sarà l’1 dicembre 2006.

L’obiettivo dell’operazione è dotare la società delle risorse necessarie a rafforzare la propria struttura patrimoniale, riequilibrando il rapporto tra passività finanziarie e patrimonio netto e dando impulso alla realizzazione degli obiettivi di crescita e sviluppo così come fissati nel piano industriale 2006-2008. Sacmi, in qualità di azionista di maggioranza, si impegna a sottoscrivere l’aumento di capitale per la totalità della propria partecipazione – circa il 60% del capitale sociale – e per un’ulteriore quota fino a un massimo di 12,936 milioni di euro, garantendo il buon esito dell’operazione fino all’84% del suo controvalore.

Indietro

News Corporate

 
13/09/2018
ASSISTENZA H24 il nuovo servizio SACMI per linee Continua+
L’iniziativa della Divisione Customer Service di SACMI per essere ancora più vicini ai propri clienti sullo strategico mercato Italia  >>

10/09/2018
SACMI Packaging & Chocolate, tradizione e innovazione che guardano al futuro
Presentata al mercato la nuova Divisione che, accanto all’implementazione di un nuovo modello organizzativo, mette a valore i marchi storici delle singole aziende del Gruppo che hanno fatto la storia dell’industria cioccolatiera e del packaging italiano  >>

27/08/2018
Sacmi punta sul green e acquisisce il 100 per cento delle quote di Eurofilter
L’azienda già leader mondiale nella fornitura di servizi ambientali per la ceramica ed altri settori diventa al 100% parte della galassia Sacmi, aprendo importanti prospettive di ulteriore consolidamento ed ingresso in nuovi mercati e business  >>

03/08/2018
CDP sostiene l’innovazione in Sacmi
Concesso da Cassa depositi e prestiti un finanziamento di 50 milioni di euro a supporto degli investimenti dell’azienda in innovazione tecnologica e Industria 4.0  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy