Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
23/08/2006
Bilancio Sociale 2005: crescere ancora, rispettando la propria missione

Sacmi approva un Codice Etico, per portare in tutto il mondo i valori della cooperazione

Rappresentare i soci come soggetto collettivo primario, valorizzarne le capacità professionali in un’ottica di sviluppo e di responsabilità sociale, garantire ai dipendenti mutualità e prospettive. Questa la missione di Sacmi, che dal 1919 partecipa attivamente alla vita sociale di Imola, portando i valori e le eccellenze di questa città in tutto il mondo, e garantendo alla regione Emilia Romagna un indotto di oltre 300 milioni di euro nel solo 2005, più 22,8%. Sacmi rende noto il terzo bilancio sociale, relativo appunto allo scorso esercizio, quando la Cooperativa si è dotata anche di un Codice Etico, vincolante per tutte le società del Gruppo. Pieno rispetto delle leggi, una gestione societaria e contabile che tuteli l’integrità del capitale sociale, massima trasparenza nell’utilizzo delle risorse patrimoniali, rispetto delle regole della libera concorrenza, rapporti chiari con la Pubblica Amministrazione. Questi i pilastri del Codice Etico. Che si impegna anche, di questi tempi un fattore non di poco conto, a tutelare con forza i diritti dei propri dipendenti, considerati un elemento fondamentale per il successo del Gruppo.
Il trend di tutti gli indicatori di Valore Aggiunto di Sacmi, cioè la differenza fra valore dei ricavi e costi esterni dell’impresa, è piuttosto positivo. I ricavi della produzione tipica, infatti, passano dai 487 milioni di euro nel 2003, ai 621 del 2004, fino ai 665 del 2005. Un incremento del 36,5%. Il valore globale della produzione raggiunge i 671 milioni di euro, mentre il valore aggiunto globale al netto di rettifiche, accantonamenti e altri oneri sale a 114,5 milioni di euro, in aumento del 2,6% sul 2004.  Il Valore Aggiunto è l’anello di congiunzione tra la contabilità di esercizio e la contabilità sociale. Infatti, il valore prodotto da Sacmi nel 2005, pari a quasi 129 milioni di euro, è stato ripartito fra i diversi portatori di interesse : il 52,6 al personale, il 14 alla Pubblica Amministrazione. L’impresa si aggiudica il 21,1% delle risorse, il 2,7% va a finanziare il capitale di credito; quindi comunità locale e movimento cooperativo, ognuna titolare dello 0,7%, pari a ben 861.815 euro. Quasi mille dipendenti, oltre la metà dei quali coinvolti, nel 2005, in un’intensa attività di informazione, per un totale di 16.900 ore. Più di 100mila euro investiti in sicurezza sul lavoro, che ha ridotto il numero e la gravità degli infortuni, dal 2003, di oltre il 50%.
Forte la vocazione di Sacmi all’internazionalizzazione, con il 90% del fatturato prodotto all’estero, il 32 in Occidente, il 58 nei Paesi in via di sviluppo. Il Gruppo garantisce ai clienti, il 46% dei quali definibili come “grandi clienti”, qualità elevata e certificata dei prodotti e dei servizi forniti, compresa l’assistenza post-vendita. La quota garantita dal mercato locale si riduce, via via che Sacmi cresce: un obiettivo, la crescita, per cui Sacmi ha investito ingenti risorse, portando a 1.312 il totale dei brevetti. Un incremento di produttività che ha generato anche un aumento dei rifiuti da smaltire. Ma rivendendo i materiali di scarto successivamente alla raccolta differenziata, Sacmi ha, nello stesso periodo, dimezzato i costi netti di gestione degli scarti.

Indietro

News Corporate

 
13/12/2017
Festività 2017, gesti concreti per la dignità delle persone più deboli
Da anni al fianco delle istituzioni scolastiche, sanitarie e caritative sul territorio e nel mondo, Sacmi coglie l’occasione del prossimo Natale per supportare la Croce Rossa di Imola nell’assistenza alle persone con disabilità. Inoltre, da oggi, mensa aziendale a disposizione per la campagna solidale della onlus “No sprechi”  >>

12/12/2017
Nuovo Lab “Internet of Things”, la Regione premia la proposta di Sacmi
Il progetto ha superato la “fase uno” del bando regionale per l’attrazione degli investimenti. Obiettivo, costituire un hub della ricerca applicata alle tematiche di Industry 4.0 capace di fare da ponte tra sistema regionale della formazione e tessuto locale delle pmi  >>

05/10/2017
Nuova PH 8200 serie Imola, Sacmi inaugura l’era della pressatura smart
Oltre 150 clienti internazionali alla presentazione della nuova pressa Sacmi, la prima “nativa digitale” della serie Imola che, grazie all’automazione basata su bus di campo Ethernet Powerlink, offre avanzati servizi di diagnostica integrata e remote service  >>

11/08/2017
Sacmi, nuova organizzazione per la business unit Cioccolato
L’operazione getta le basi per un ulteriore sviluppo del settore, già perno delle attività della Divisione Food del Gruppo.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy