Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
14/07/2009
Bruciatori Sacmi, arriva l’innovativo E85

Pronto il nuovo modello, che funziona con il combustibile “amico dell’ambiente”

Coniugare le altissime performance dei bruciatori Sacmi con l’esigenza, sempre più pressante, di contenere i consumi energetici e di minimizzare l’impatto ambientale delle emissioni. Questa l’ultima proposta di Sacmi, che ha lanciato sul mercato un innovativo bruciatore da 40KW, che funziona con il combustibile E85.

Composto per 15% da petrolio e per l’85% da bioetanolo, l’E85 si può considerare un combustibile “amico dell’ambiente”, in quanto l’anidride carbonica che risulta dal processo di combustione viene “consumata” dalle piante, da cui viene appunto estratto il bioetanolo. Grazie alle ricerche di Sacmi, ora l’E85 può essere utilizzato anche per applicazioni nell’industria ceramica, dai sanitari alle piastrelle, fino al mondo della stoviglieria.
 
L’innovativo bruciatore sviluppato da Sacmi garantisce ottime performance e si può considerare il primo modello di una serie che si annuncia molto promettente. L’obiettivo di Sacmi è infatti quello di arrivare, in breve tempo, alla messa a punto di bruciatori più potenti, utili per essere applicati anche su forni di dimensioni maggiori. Particolarmente coinvolta nel progetto è naturalmente Riedhammer, l’azienda del Gruppo Sacmi specializzata nella produzione di forni per sanitari, stoviglieria e ceramici tecnici, che sfrutterà al massimo livello, in prospettiva, le potenzialità del nuovo bruciatore.

La nuova soluzione proposta da Sacmi si inserisce nell’ambito del progetto H.E.R.O. (“High Efficiency Resource Optimizer”) sviluppato da Sacmi con l’obiettivo di coniugare l’eccellenza delle performance produttive con il contenimento dei consumi e l’ottimizzazione delle risorse energetiche. Il progetto H.E.R.O. riguarda tutte le fasi del processo produttivo – dai forni alle presse, dagli essiccatoi alle stazioni di smaltatura e decorazione – e garantisce un risparmio di energia che può raggiungere, dati alla mano, anche i 20-30 punti percentuali. Il nuovissimo bruciatore Sacmi rappresenta dunque un’ulteriore inedita opportunità per i produttori, dal punto di vista industriale, economico ed ecologico, anche considerando l’aumento dei finanziamenti pubblici che incentivano l’utilizzo dell’E85 per applicazioni industriali.

Indietro

News Tecnologia

 
03/07/2018
CHS360 Sacmi, riferimento mondiale per l’ispezione delle tall alluminium caps
Dall’Australia al Cile, altre 4 soluzioni di recente fornite ad aziende operanti nel closures per il settore vino. Da segnalare le nuove features della macchina, per il controllo qualità totale di queste particolari capsule  >>

24/05/2018
L’ATM Sacmi, 50 anni ma non li dimostra
Mezzo secolo di onorato servizio per l’ATM35 installato presso Marazzi.  >>

09/04/2018
Sacmi, partner globale per il packaging sostenibile
Con la nuova Sacmi Heroline è possibile realizzare contenitori più leggeri e performanti, con risparmi sui costi delle materie prime, ottimizzazione dei consumi ed incremento di efficienza logistica.  >>

23/03/2018
GDA80, il piccolo gioiello Sacmi-Gaiotto protagonista in oltre 100 stabilimenti di tutto il mondo
Dal suo lancio sul mercato, nel 2013, i dati raccolti sul campo parlano chiaro: in un solo anno di utilizzo l’investimento viene ammortizzato grazie a risparmi superiori al 90% su interventi manuali e ricambistica  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy