Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
05/06/2017
CBF Sacmi, una tecnologia vincente anche per prodotti pastorizzati

Primaria azienda Cinese del settore DAIRY acquista altri 2 impianti CBF, portando a 4 il totale delle soluzioni installate. A fare la differenza il processo fortemente innovativo che combina elevata qualità della bottiglia e riduzione di peso.

Questi i caratteri distintivi della tecnologia CBF (Compression Blow Forming) di Sacmi, che ha conquistato la fiducia di un’azienda leader sul mercato cinese del dairy, già nella top ten mondiale dei principali operatori del settore. Grazie all’ultima fornitura, che ha raddoppiato la dotazione preesistente, sono 4 in totale le macchine CBF attualmente installate, facendo di questo cliente uno dei maggiori utilizzatori al mondo della tecnologia Sacmi.

Frutto della capacità di Sacmi di traslare su un nuovo settore – quello della produzione di contenitori in plastica nelle diverse resine in commercio – i vantaggi intrinseci della tecnologia della compressione, la piattaforma CBF ha attirato l’interesse di questo primario attore del settore DAIRY come risultato di una approfondita analisi comparativa con la tecnologia di estrusione soffiaggio (EBM) largamente utilizzata per il packaging di prodotti pastorizzati.

Vantaggi competitivi della CBF? Un tempo ciclo da record pari a 7 secondi, e allo stesso tempo, un peso del contenitore che – a fronte di un incremento della qualità – scende da 19 a circa 15,5 grammi.

 Destinate alla produzione di contenitori in HDPE da 200ml, le macchine CBF consentono una riduzione di peso di circa il 20% – con relativo risparmio di energia e materie prime – ed un conseguente incremento di competitività, anche a fronte dell’elevata costanza e ripetibilità del processo di trasformazione fortemente innovativo della CBF, basato sull’estrusione continua del materiale plastico che viene successivamente tagliato in dosi predeterminate, inserite in uno stampo aperto e formate mediante compressione in una preforma. Il risultato, una piattaforma tecnologica unica che permette di produrre un contenitore partendo direttamente dal granulo.

Azienda di primo livello, il cliente vanta collaborazioni con società di tutto il mondo e con i maggiori istituti di ricerca statunitensi. Una commessa strategica, dunque, per Sacmi, funzionale al rafforzamento della propria posizione internazionale sul mercato del DAIRY e, parallelamente, allo sviluppo di ulteriori forniture, non solo su questa tecnologia ma anche sugli altri pilastri dell’offerta impiantistica del Gruppo per il beverage, come le presse a compressione CCM per la realizzazione di plastic caps e le nuove etichettatrici modulari.

Da sottolineare come ad incidere sulle scelte di investimento del cliente – e a dimostrazione della sempre maggiore capacità di Sacmi di penetrazione sui mercati internazionali siano stati non solo gli incrementi di produttività attesi e la riduzione dei pesi dei contenitori, ma anche, la possibilità di raggiungere attraverso questa tecnologia la massima ripetibilità del processo produttivo ed un incremento generale della qualità dei contenitori. A questo si accompagna una vita utile della macchina superiore rispetto a tecnologie alternative e l’assenza di linee di saldatura interne che – fra l’altro – contribuisce ad una maggiore resistenza alle temperature e pressioni elevate che si ottengono durante il processo di pastorizzazione.

Indietro

News Tecnologia

 
09/04/2018
Sacmi, partner globale per il packaging sostenibile
Con la nuova Sacmi Heroline è possibile realizzare contenitori più leggeri e performanti, con risparmi sui costi delle materie prime, ottimizzazione dei consumi ed incremento di efficienza logistica.  >>

23/03/2018
GDA80, il piccolo gioiello Sacmi-Gaiotto protagonista in oltre 100 stabilimenti di tutto il mondo
Dal suo lancio sul mercato, nel 2013, i dati raccolti sul campo parlano chiaro: in un solo anno di utilizzo l’investimento viene ammortizzato grazie a risparmi superiori al 90% su interventi manuali e ricambistica  >>

20/03/2018
Confezionamento grandi lastre, la rivoluzione targata Sacmi
Unica azienda al mondo capace di proporre un sistema integrato per il confezionamento a vassoio di lastre fino a 1200x2400 mm.  >>

19/03/2018
Colaggio in alta pressione Sacmi, tutti i vantaggi per il mondo Sanitaryware
Ceramic World Review dedica un ampio focus all’approccio Sacmi che consente l’ottimale gestione di ogni tipologia di articolo sanitario con superiori performance di qualità, efficienza, risparmio energetico  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy