Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
12/05/2017
Celima-Trebol raddoppia con le soluzioni Sacmi-Gaiotto

Il leader peruviano del settore ha commissionato due nuove linee di smaltatura automatica dotate di robot GA/OL. Risultato, più efficienza e qualità produttiva grazie alle potenzialità del nuovo software per la programmazione offline

Con più di 50 anni di esperienza nel settore, Celima-Trebol è ad oggi un interlocutore primario, in America Latina, nella produzione di rivestimenti ceramici, porcellane sanitarie, rubinetteria ed accessori. Professionista dell’alta qualità per il living domestico, l’azienda peruviana ha scelto le soluzioni Sacmi per incrementare e qualificare la produzione del proprio stabilimento di San Martin De Porres, situato nei pressi della capitale Lima.

Azienda dotata di capacità produttiva pari a 3,5 milioni di pezzi l’anno – una quantità che la colloca ai vertici del manifatturiero nazionale in questo settore – Celima-Trebol ha commissionato a Sacmi la fornitura di due linee gemelle di smaltatura automatica, coadiuvate da robot Gaiotto GA/OL. Tale fornitura – che si differenzia dalla precedente, perfezionata nel 2014, dotata di robot GA 2000 – si avvale di tutti i progressi consentiti, sul piano dell’efficienza produttiva e della qualità del prodotto finale, dal nuovo software per la programmazione offline 7WD di Gaiotto.

Tra questi, la possibilità di elaborare tutti i programmi di smaltatura fuori linea, eliminando i tempi morti dovuti a test produttivi e aumentando le ore di funzionamento effettive delle produzioni. Quindi, l’incremento di qualità, dovuto al puntuale controllo della quantità e dello spessore dello smalto erogato, che minimizza a sua volta l’overspray dovuto a eccesso di smalto depositato sul pezzo e/o alla necessità di passaggi multipli su zone già spruzzate.

Degno di nota, oltre alla tecnologia incorporata nei robot, è anche il layout delle due celle di smaltatura, progettato da Sacmi insieme allo staff tecnico di Celima-Trebol per ottimizzare il flusso produttivo all’interno della fabbrica, in coerenza con i nuovi principi del lean manufacturing. In particolare, da questo punto di vista, le linee sono state posizionate a ridosso del binario di carico dei pezzi al forno, utilizzando convogliatori a barrette paralleli alla direzione di marcia dei carri e incrementando in questo modo l’ergonomia degli operatori. Ogni singola linea di smaltatura è poi composta da un nastro a cinghie per il carico manuale o servoassistito dei pezzi già ispezionati e di un trasferitore angolare che carica sulla giostra i pezzi poi gestiti dai robot a 9 assi.

A completare la fornitura vi sono il sistema di pulizia automatica del piede dei pezzi, montato direttamente sul convogliatore a cinghie, che alimenta a sua volta il convogliatore a barrette immediatamente prima del carico dei carri sul forno. Tra le dotazioni delle innovative isole di smaltatura, in linea con la politica di offerta Sacmi sull’intera gamma di soluzioni per la ceramica e la ceramica sanitaria, vi è poi il software che consente al robot di interfacciarsi alla rete ethernet e, quindi, di usufruire degli avanzati servizi di teleassistenza tecnica Sacmi-Gaiotto.

Indietro

News Commerciali

 
12/11/2018
THAI STAINLESS STEEL e SACMI: Una nuova partnership nel nome della qualità.
Nuova PHP5000 per articoli da cucina ad alto spessore installata a Prachin Buri, Thailandia  >>

31/10/2018
Bartin Seramik (brand Alvit) punta sulla smaltatura robotizzata Sacmi-Gaiotto
Fornito ed avviato con successo, presso l’unità produttiva situata sul Mar Nero, un nuovo robot GA2000. Così l’azienda punta decisamente sull’automazione e sulle nuove possibilità di sviluppo prodotto.  >>

26/10/2018
Smaltatura robotizzata Sacmi, Ceram Divindus Unité de Ghazaouet investe e raddoppia
La ceramica algerina parte del Gruppo Divindus ha installato ed avviato 2 nuove linee complete di smaltatura per articoli sanitari. In fase di fornitura, in queste settimane, altrettante linee per portare la produzione totale dell’azienda ad oltre 1 milione di pezzi l’anno  >>

18/10/2018
Sacmi, linea di essiccazione completa per Ceram Divindus Unité de Ghazaouet
Parte del Gruppo Divindus, la ceramica algerina ha installato e collaudato 2 essiccatoi Sacmi configurati per gestire 560 mila pezzi sanitari l'anno tra vitreous china e fine fire clay  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy