Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
05/06/2017
Colosso spagnolo del brewery rinnova la propria fiducia nel labelling Sacmi

Fornita la seconda etichettatrice Modulare OPERA per la birra, dopo la prima macchina già fornita nel 2009. Un progetto allora pionieristico che ha rivelato sul campo tutti i vantaggi di una tecnologia affidabile, altamente produttiva e dalle doti di versatilità uniche sul mercato

Azienda leader sul mercato spagnolo del brewery, un settore che vale 1,8 miliardi di euro e si mostra in crescita per vendite e margini per il secondo anno consecutivo, sceglie ancora una volta la tecnologia OPERA di Sacmi per il potenziamento della propria linea labelling.

La nuova Sacmi OPERA 600 MODUL 60T S3/E3, equipaggiata con tre stazioni di etichettaggio per colla a freddo ed altrettante stazioni per l’etichettaggio autoadesivo di labels “pressure sensitive”, è stata installata e avviata in Spagna all’inizio del 2017. Dotata di capacità produttiva pari a 62mila etichette per ora la nuova etichettatrice Sacmi si aggiunge alla macchina già fornita nel 2009, sempre della gamma Modulare OPERA che fu la prima etichettatrice in assoluto progettata da Sacmi con questo tipo di caratteristiche, che vanno dalla massima affidabilità a flessibilità e alta velocità produttiva.

Un’altra grande opportunità per Sacmi presso uno dei maggiori player internazionali del brewery che vuole ripetere quanto già successo con la prima macchina che si è si è tradotta in un successo sul campo, tanto che ad oggi la macchina a suo tempo fornita lavora su 30 differenti formati, dimostrando tutti i plus di questa tecnologia unica sul mercato per versatilità ed efficienza in condizioni di elevate produttività. Da qui la scelta del player iberico – che nel frattempo ha acquistato da Sacmi tre linee complete per acqua piatta nei formati 0,33-10L in PET, installate presso altre aziende del Gruppo – di rinnovare la propria fiducia nella tecnologia OPERA, intercettando in questo modo l’alto dinamismo del mercato spagnolo e la crescente quota destinata all’export.

In particolare, i tre moduli “cold glue” CG 8/8/130 saranno destinati all’applicazione in parallelo dell’etichetta sul fronte e sul retro della bottiglia, più la speciale etichetta avvolgente sul collo. Analogamente, gli ulteriori tre moduli pressure sensitive AD HS – che includono il sistema di giunzione automatico della bobina per performance non-stop – saranno dedicati all’applicazione di body front, body back ed etichetta parzialmente avvolgente sulle bottiglie di birra in vetro. L’etichettatrice è inoltre equipaggiata con la soluzione brevettata Sacmi per l’orientamento automatico della bottiglia e con sistema di visione per il controllo del tappo e delle etichette (anche tramite software OCR, optical character recognition) gestito da telecamere in alta risoluzione.

A fare la differenza nella scelta del cliente, oltre alle ultime tecnologie che permettono elevatissime produttività, è la modularità di Sacmi OPERA che consente di lavorare efficacemente, con un’unica macchina, su differenti sistemi e tecnologie di etichettaggio. Solida e robusta, OPERA è inoltre facilmente integrabile su linee esistenti e può contare – come tutte le forniture e le tecnologie Made in Sacmi – sul pronto ed efficiente servizio di assistenza tecnica da parte del team del Gruppo che, in linea con la politica di affiancamento e prossimità su tutti i principali mercati, lavora a stretto contatto con il cliente offrendo sempre risposte rapide e puntuali. Una scelta naturale per il player spagnolo, che da anni ha l’opportunità di verificare sul campo le performance ed i vantaggi del labelling Sacmi.

Indietro

News Commerciali

 
04/12/2018
Con SACMI, ENERGIEKER punta sul mercato delle grandi lastre
Nuovo impianto completo entrato in funzione alla vigilia del Cersaie. Cuore della fornitura, la tecnologia SACMI Continua+, con tutte le soluzioni a valle per la decorazione, l’handling e la cottura delle lastre  >>

26/11/2018
CHARU Bangladesh: nuovo robot GAIOTTO per l’impianto in collaborazione con COTTO Tailandia
Collaudato con successo il nuovo carosello di smaltatura robotizzata  >>

12/11/2018
THAI STAINLESS STEEL e SACMI: Una nuova partnership nel nome della qualità.
Nuova PHP5000 per articoli da cucina ad alto spessore installata a Prachin Buri, Thailandia  >>

31/10/2018
Bartin Seramik (brand Alvit) punta sulla smaltatura robotizzata Sacmi-Gaiotto
Fornito ed avviato con successo, presso l’unità produttiva situata sul Mar Nero, un nuovo robot GA2000. Così l’azienda punta decisamente sull’automazione e sulle nuove possibilità di sviluppo prodotto.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy