Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
22/05/2008
Forno FBP e Pressa Imola in lizza per il Compasso d’Oro

Campioni di design: la premiazione a fine giugno, nella reggia di Venaria Reale (Torino)

Il Compasso d’Oro, uno dei più prestigiosi riconoscimenti al disegno industriale a livello europeo, sarà uno degli eventi clou dell’anno che vede Torino capitale mondiale del design. Promosso dall’Adi – Associazione per il disegno industriale – il premio Compasso d’Oro, istituito nel 1954, rappresenta il più ambito riconoscimento al progetto, al prodotto e alla ricerca nel campo del design contemporaneo. Sacmi si presenta alla manifestazione con ben due macchine, selezionate per l’inserimento nell’ultimo “Adi Design Index”, in pratica l’elenco dei prodotti che possono concorrere per aggiudicarsi il trofeo.

Di scena, i due gioielli disegnati dall’ingegner Isao Hosoe, un forno FBP di Sacmi Forni e una pressa della nuova serie Imola. Il primo, caratterizzato da un uso funzionale e al contempo estetico del colore – la diversa colorazione della superficie corrisponde alle diverse temperature che si registrano all’interno del forno – è dotato di importanti accorgimenti tecnici, tra cui il doppio canale di cottura che permette di cuocere contemporaneamente prodotti differenti. La seconda, una innovativa PH 5000L uscita dagli stabilimenti di Sacmi Imola, una pressa per prodotti ceramici connotata da una forte attenzione per la forma e per la comunicazione macchina-operatore, un caso unico in materia di presse; il modello si completa con tubazioni dal disegno regolare e da grandi ali in vetroresina che nascondono gli elementi di servizio, accessibili solo quando necessario.

La premiazione della XXI edizione del Compasso d’Oro si terrà alla fine di giugno nella reggia di Venaria Reale, nei dintorni di Torino, una struttura – per la prima volta aperta al pubblico – che dallo scorso aprile ospita la collezione storica dell’Adi, composta da oltre 400 pezzi. Venti i “Compasso d’Oro” in palio, per i beni giudicati “di assoluta eccellenza”, che entreranno di diritto a far parte di tale collezione. Niente affatto scontato, peraltro, partecipare alla selezione per il premio, che prevede come condizione l’essere inseriti nell’Adi Index, l’albo – già di per sé un albo “d’oro” – che riassume il meglio del made in Italy prodotto e distribuito nei tre anni precedenti la manifestazione.

Gli eventi previsti nell’ambito della XXI edizione del premio si inseriscono nel ricco calendario di “Torino 2008, capitale mondiale del design”, un titolo che non ha precedenti nella storia e che è stato istituito dall’International design alliance e dall’International Council of societies of industrial design, considerando quest’ultimo come valore aggiunto del prodotto, nonché naturale veicolo di innovazione, dunque elemento strategico in tutti i settori industriali. Un mutamento di mentalità colto appieno da Sacmi, che, superando l’attento esame della giuria dell’Adi – composta da critici, storici, progettisti, giornalisti specializzati – ha dimostrato di saper unire la funzionalità delle proprie macchine a un design sapiente e originale.

Indietro

News Corporate

 
24/07/2018
Sacmi presenta al convegno nazionale AIM il super-acciaio per stampi
La ricerca è stata realizzata dal team Sacmi caratterizzazione acciai in collaborazione con l’Università di Bologna (Dipartimenti DICAM e DIN).  >>

29/05/2018
Diagnostica predittiva, Sacmi partner del progetto europeo Z-Bre4K
Finanziato nell’ambito del programma Horizon 2020, il progetto è stato realizzato insieme a 17 partner europei tra i massimi protagonisti del mondo industriale ed accademico  >>

28/05/2018
Ceramitec, grande successo per l’open day al centro ricerche Sama
Il laboratorio f.i.t (Forschung, Innovation und Training) è oggi punto di riferimento mondiale nella ricerca sui ceramici avanzati. Per la speciale giornata, oltre 200 partecipanti da 30 Paesi  >>

21/05/2018
Sacmi, fatturato sopra quota 1,4 miliardi di euro
Terzo anno consecutivo più che positivo per la Cooperativa. Nel solo Ceramics, +23% il mercato Italia. Il presidente, Paolo Mongardi: “Investimenti, servizi e governance 4.0 la nostra ricetta per guardare al futuro”.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy