Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
28/01/2002
I C F

Linea di produzione di gres porcellanato smaltato

La Sacmi ha recentemente avviato presso la ICF, azienda del Gruppo Cooperativa Ceramica di Imola, una linea estremamente innovativa per la produzione di gres porcellanato smaltato. L’impianto è equipaggiato di dosaggio automatico delle materie prime, impianto di macinazione continua, atomizzazione e deposito delle polveri atomizzate. La linea di alimentazione delle presse si avvale di un impianto di colorazione a secco delle polveri, e di un sistema automatico di miscelazione tipo MDR. Questa attrezzatura permette di alimentare il carrello della pressa con una miscela di base e più colori, creando effetti stonalizzati e venati a tutta massa. Si avvale principalmente di diversi condotti di alimentazione che confluiscono su di un diaframma rotante: di semplice realizzazione ed installazione, permette di ottenere con estrema semplicità e flessibilità diverse personalizzazioni del prodotto, assieme alla garanzia di ripetibilità nel tempo. Le presse fornite dalla Sacmi sono PH 3800, modello della serie POWER a struttura legata. Si tratta di presse di nuova generazione con 3800 t di potenza e luce libera fra i montanti pari a 2.450 mm, la più larga attualmente disponibile sul mercato. La struttura, di tipo precaricato, offre garanzie di estrema solidità ed affidabilità nel tempo. Il carrello lineare ed il ben noto sistema di sollevamento proporzionale SPE, dotato di scheda controllo assi, permettono l’utilizzo di stampi di elevate dimensioni (500 x 2.000 mm (cotto), garantendo al tempo stesso l’assoluto parallelismo dei piani e la minima usura delle parti mobili. Fra la pressa e l’essiccatoio è inserito il MONDRIAN, rivoluzionario dispositivo di taglio delle piastrelle in crudo, che, partendo da lastre pressate di grandi dimensioni, permette di ottenere un’ampia gamma di formati tramite il semplice spostamento delle testate porta utensili. Il posizionamento dei diversi gruppi di taglio, durante le fasi di lavoro, è regolato automaticamente ed è controllato da un trasduttore di posizione assoluto. La velocità di taglio è regolabile tramite inverter. Tutto il sistema è gestito da una cabina a PLC con interfaccia grafica a PC (Windows). L’essiccamento è realizzato tramite moderni essiccatoi orizzontali a cinque piani, modello ECP 235. Si tratta di macchine modulari, costituite, dal punto di vista igrometrico e termodinamico, come una serie di celle indipendenti, ciascuna delle quali può essere gestita separatamente per temperatura e umidità. Questo è un aspetto cruciale per un’efficace precisione di essiccamento su linee di elevatissima capacità produttiva. Le principali caratteristiche costruttive di questi essiccatoi si possono riassumere nei seguenti punti:
  • Piani di essiccamento indipendenti, separati da pannelli di lamiera fissi.
  • Parti di ispezione laterali per l’accesso ai singoli piani.
  • Isolamento interno in fibra ceramica con interposizioni di lamiere di alluminio che crea
Indietro

News Commerciali

 
18/12/2017
Ceramica Duravit, terzo forno Riedhammer per la sede egiziana
Collaudato con successo, il nuovo forno intermittente si affianca alle macchine esistenti dedicate alla cottura e ricottura dei sanitari.  >>

11/12/2017
PET leader in Vietnam acquista il nuovo Sacmi PVS-3 per l’ispezione delle preforme
Primaria azienda del Paese nel settore della produzione di contenitori, preforme in PET e capsule in plastica, sceglie la garanzia della nuova soluzione Sacmi che consente il “total quality control” direttamente in linea e ad alta velocità.  >>

07/12/2017
Nord America e Caraibi, il water-market scommette sulla CCM Sacmi
Prestigiosa fornitura per la portoricana PET Plastics che ha acquistato un sistema completo capace di lavorare fino a 2mila capsule al minuto con performance superiori in termini di qualità, riduzione dei costi, aumento dell’efficienza del processo  >>

07/11/2017
Garanzia Sacmi-Riedhammer per Charu Ceramic Bangladesh
Forniti 2 nuovi forni shuttle HWS e un forno a tunnel TWS all’azienda, parte del Gruppo Great Wall, che punta al mercato della ceramica sanitaria d’alta gamma  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy