Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
29/06/2009
Impasti eccellenti, grazie agli estrusori sottovuoto

Una tecnologia dalle grandi potenzialità, sviluppata da Sama ad altissimo livello

L’azienda tedesca Sama del gruppo Sacmi, leader internazionale nel settore degli impianti ceramici e macchinari per l’industria della stoviglieria, si distingue per la produzione di macchinari e impianti ad alto livello tecnologico, tra cui spiccano gli estrusori che operano sottovuoto. Nelle ceramiche classiche e in quelle tecniche gli estrusori sottovuoto sono utilizzati per ottenere impasti omogenei e senza aria. Si possono individuare per questa tipologia di macchinari principalmente due ambiti di applicazione: la prima riguarda l’estrusione di profili, lavorati a caldo e tagliati per la loro lunghezza, la seconda l’estrusione di prodotti semi-finiti che vengono modellati nella forma richiesta.

Tra le qualità degli estrusori a vuoto, un’alta potenza di utilizzo, che assicura una sufficiente compattezza del corpo lavorato, a dispetto di un basso livello di plasticità e alta resistenza all’abrasione, ottenuta trattando la punta in modo da renderla invulnerabile all’attacco di agenti abrasivi. A questi possiamo aggiungere un facile quanto veloce accesso alla trivella per una regolare operazione di pulizia e il raffreddamento del cilindro di estrusione.

Gli estrusori più grandi di questo tipo e in grado di raggiungere una più alta potenza di esercizio vengono utilizzati nell’industria degli isolanti. Un livello di compattamento ottimale durante l’estrusione è ottenuto con un estrusore che, oltre ad avere sufficiente potenza, permette di controllare e aggiustare la velocità di operazione: gli estrusori dell’industria isolante sono dotati infatti di controllo della frequenza. Durante l’operazione, il surriscaldamento degli impasti è evitato dal raffreddamento ad acqua nel doppio rivestimento del cilindro di estrusione principale. Per ottenere gli ottimi livelli di compattazione che la tecnologia consente, il diametro del profilo deve essere proporzionale alla punta utilizzata.

Per evitare la formazione di aria nell’impasto, gli estrusori sotto vuoto sono equipaggiati con speciali strumenti di misurazione per un preciso e costante processo di controllo. La temperatura e la pressione del “corpo” vengono misurate all’interno del cono.

Indietro

News Tecnologia

 
25/08/2017
Multinazionale del food&drink sceglie la garanzia di CVS360-3D
Player internazionale investe sui sistemi di ispezione Sacmi per il controllo qualità della corretta applicazione della capsula sui prodotti dairy e bevande ready to drink realizzati nei propri stabilimenti negli States  >>

26/06/2017
Hot filling e CSD in un’unica soluzione per lattine: Sacmi ECF sbarca in Marocco
Parte della nuova generazione di riempitrici elettroniche isobariche, il monoblocco fornito può gestire fino a 24mila lattine l’ora nei formati più diffusi, con massima flessibilità, ridotte esigenze di manutenzione e garanzia totale sull’integrità del prodotto  >>

21/06/2017
K Labellers by Sacmi
La nuova serie di etichettatrici modulari a media velocità presentata in UK  >>

19/06/2017
Sacmi KUBE – “Zero dowtime” per i professionisti del benessere
Primaria azienda statunitense, specializzata nella produzione e commercializzazione di bevanda probiotica, acquista da Sacmi una seconda etichettatrice modulare della gamma KUBE, scelta per le caratteristiche di flessibilità, produttività e per il design robusto e compatto che garantisce massima efficienza in ogni condizione produttiva  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy