Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
12/10/2001
PH 3800

La nuova pressa SACMI per piastrelle

La gamma delle presse SACMI si arricchisce di un nuovo modello, la PH 3800, macchina dalle caratteristiche altamente innovative, che ne fanno uno strumento molto flessibile in grado di dare risposte concrete ad una serie di nuove esigenze dei produttori di piastrelle in ceramica. La larghezza utile di caricamento è infatti la più grande attualmente disponibile sul mercato e permette di incrementare notevolmente il numero di uscite nello stampo senza peraltro sacrificare la cadenza di produzione. Nella tradizione delle presse SACMI della Serie 2000, infatti, il circuito oleodinamico è gestito da un gruppo moltiplicatore che garantisce grande rapidità nella realizzazione della fase di pressatura. Le caratteristiche della pressa sono peraltro ottimali per l’abbinamento a MONDRIAN, il dispositivo SACMI di taglio piastrelle in crudo; la larghezza della pressa permette infatti di realizzare lastre molto grandi da cui poi ottenere una ampia gamma di formati senza la necessità di dover sostituire lo stampo. La struttura della pressa è del tipo precaricato nel filone della presse SACMI della Serie Power. Questa tecnologia costruttiva d’avanguardia è stata rivisitata assemblando in questo caso semplici elementi strutturali ottenendo una assoluta affidabilità di resistenza nel tempo, un controllo totale delle deformazioni con il minimo ingombro impiantistico che in una pressa, soprattutto di queste dimensioni, rappresentano una totale garanzia di continuità delle prestazioni nel tempo. La pressa si avvale anche in questo caso dell’ormai ben noto sollevamento proporzionale elettronica SPE le cui caratteristiche di precisione, velocità e totale controllo della planarità stampo (oggi potenziate dall’utilizzo della nuova scheda di controllo assi) si sposano perfettamente con stampi di elevate dimensioni garantendo una lunga vita a tutte le parti di usura. Per quanto riguarda la parte di automazione, la pressa si avvale di un circuito oleodinamico a comando proporzionale che si integra con il moltiplicatore facendo convivere precisione con elevata velocità di produzione limitando contemporaneamente la pressione massima del circuito di alimentazione. La nuova interfaccia operatore si avvale di una console con grande schermo grafico a colori attraverso la quale è possibile non solo introdurre tutti parametri necessari alla realizzazione della formatura della piastrella ma anche tenere sotto controllo in tempo reale tutte le grandezze fisiche, i parametri di comando e lo stato di tutti gli attuatori presenti nella macchina. Con l’obbiettivo di garantire un sempre migliore ambiente di lavoro all’operatore il progetto è stato sviluppato con una particolare attenzione alla polverosità che una pressa di queste dimensioni può generare all’interno dello stabilimento. L’introduzione di una serie di nuovi dispositivi di aspirazione, l’integrazione con le attrezzature a valle della pressa e l’inserimento di tutti i cablaggi di aspirazione della polvere ambi
Indietro

News Tecnologia

 
24/05/2018
L’ATM Sacmi, 50 anni ma non li dimostra
Mezzo secolo di onorato servizio per l’ATM35 installato presso Marazzi.  >>

09/04/2018
Sacmi, partner globale per il packaging sostenibile
Con la nuova Sacmi Heroline è possibile realizzare contenitori più leggeri e performanti, con risparmi sui costi delle materie prime, ottimizzazione dei consumi ed incremento di efficienza logistica.  >>

23/03/2018
GDA80, il piccolo gioiello Sacmi-Gaiotto protagonista in oltre 100 stabilimenti di tutto il mondo
Dal suo lancio sul mercato, nel 2013, i dati raccolti sul campo parlano chiaro: in un solo anno di utilizzo l’investimento viene ammortizzato grazie a risparmi superiori al 90% su interventi manuali e ricambistica  >>

20/03/2018
Confezionamento grandi lastre, la rivoluzione targata Sacmi
Unica azienda al mondo capace di proporre un sistema integrato per il confezionamento a vassoio di lastre fino a 1200x2400 mm.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy