Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
23/09/2005
Sacmi Imola riceve la Certificazione Acimac Quality Mark

Le presse Serie 2000 e Serie Power rispettano i rigidi requisiti tecnici

Imola, 13 settembre 2005 – Sacmi Imola, leader mondiale nella progettazione e produzione di macchinari e impianti per l’industria ceramica, ha ricevuto la certificazione Acimac Quality Mark: il marchio di prodotto, promosso dall’Associazione costruttori italiani macchine e attrezzature per ceramica, che certifica la qualità e l’affidabilità dei macchinari e delle tecnologie. Le presse Serie 2000 e  Serie Power hanno superato i rigidi controlli del TÜV Italia, l’ente certificatore internazionale scelto da Acimac per assicurare professionalità e accuratezza nella concessione del marchio, risultando conformi alla specifica tecnica di riferimento “Ceramic Machinery – Product Standard A/QM-01 ST 02”.
Le presse prodotte dal Gruppo imolese, oltre a rispettare rigidi requisiti tecnici, offrono l’estensione della garanzia ad almeno 18 mesi dalla data di consegna (per le parti strutturali la garanzia è estesa a cinque anni). Per quanto riguarda i servizi, è assicurata la fornitura di pezzi di ricambio per almeno 10 anni dalla data contrattuale e una tempestiva assistenza post vendita.
E’ in corso la procedura di ottenimento di certificazione anche per gli stampi di SACMI MOLDS & DIES, per cui l’Acimac Quality Mark prevede una garanzia sulle parti strutturali pari a tre anni.
“Il marchio assicura anche una maggiore trasparenza nella valutazione delle forniture e della documentazione aziendale del prodotto – commenta Pietro Rivola, vice direttore di Sacmi Ceramics&Tiles – I parametri tecnici funzionali e produttivi, i servizi proposti e garantiti dalle aziende fornitrici vengono infatti testati attraverso standard univoci”.
Grazie al complesso sistema di verifiche periodiche obbligatorie, inoltre, le presse sono in grado di mantenere nel tempo gli standard qualitativi certificati. L’iter certificativo prevede, a seguito della presentazione della domanda da parte di un’azienda associata ad Acimac, la costituzione di un team di verifica composto da ispettori TÜV Italia e da esperti del settore che svolge l’istruttoria preventiva che comprende anche un audit di alcuni giorni presso l’azienda e poi elabora un parere tecnico. Sulla base di questa relazione e, dopo un’ulteriore valutazione istruttoria della documentazione aziendale di riferimento, il Comitato del Marchio delibera in merito alla concessione.
“Per il Gruppo Sacmi il marchio rappresenta un ulteriore strumento di garanzia nei confronti della clientela per quanto concerne qualità e affidabilità dei servizi offerti – continua Rivola –  e un  incentivo per un continuo e costante miglioramento. Vorrei rimarcare il fatto che il marchio introduce, per le presse, un sensibile impegno per il costruttore in quanto viene richiesta l’estensione della garanzia a 5 anni sulle parti strutturali delle macchine, ovviamente a condizione che venga rispettata una corretta manutenzione. Per poter far fronte a tale impegno la Sacmi ha già attivato al proprio interno una serie di attività volte alla assicurazione della qualità nell’ambito della intera filiera produttiva”.

Indietro

News Corporate

 
13/12/2017
Festività 2017, gesti concreti per la dignità delle persone più deboli
Da anni al fianco delle istituzioni scolastiche, sanitarie e caritative sul territorio e nel mondo, Sacmi coglie l’occasione del prossimo Natale per supportare la Croce Rossa di Imola nell’assistenza alle persone con disabilità. Inoltre, da oggi, mensa aziendale a disposizione per la campagna solidale della onlus “No sprechi”  >>

12/12/2017
Nuovo Lab “Internet of Things”, la Regione premia la proposta di Sacmi
Il progetto ha superato la “fase uno” del bando regionale per l’attrazione degli investimenti. Obiettivo, costituire un hub della ricerca applicata alle tematiche di Industry 4.0 capace di fare da ponte tra sistema regionale della formazione e tessuto locale delle pmi  >>

05/10/2017
Nuova PH 8200 serie Imola, Sacmi inaugura l’era della pressatura smart
Oltre 150 clienti internazionali alla presentazione della nuova pressa Sacmi, la prima “nativa digitale” della serie Imola che, grazie all’automazione basata su bus di campo Ethernet Powerlink, offre avanzati servizi di diagnostica integrata e remote service  >>

11/08/2017
Sacmi, nuova organizzazione per la business unit Cioccolato
L’operazione getta le basi per un ulteriore sviluppo del settore, già perno delle attività della Divisione Food del Gruppo.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy