Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
02/03/2004
Sacmi lancia la nuova linea di piegatura piastrelle

La rivoluzionaria tecnologia produttiva, brevettata da Keser, potrà essere utilizzata soprattutto nell’ edilizia abitativa e ospedaliera

E’ pienamente operativa  la nuova linea di piegatura piastrelle in gres porcellanato, realizzata dalla collaborazione tra Keser Diva Design, titolare del brevetto mondiale del sistema di piegatura, e Sacmi, che ha l’esclusiva mondiale per la fornitura di linee tecnologiche per la sua lavorazione. Le potenzialità commerciali di questa tecnologia produttiva sono enormi. L’intera industria mondiale della ceramica, infatti, potrebbe utilizzarla. La linea è costituita da uno speciale forno, idoneo alla piegatura delle piastrelle che sono sostenute da una supporteria refrattaria, e da una serie di attrezzature necessarie a preparare la piegatura e a completare la finitura del pezzo stesso. Si tratta di una soluzione rivoluzionaria perché permette di piegare la piastrella con angoli variabili ed impostabili a priori. Finora, processi simili erano possibili soltanto con il vetro, materiale che per essere modellato ha bisogno di temperature relativamente basse. Per trattare allo stesso modo la ceramica occorre invece raggiungere temperature molto elevate, attorno ai 1200°. “Grazie alla nuova linea – dice Roberto Fabbroni, direttore generale di Keser -  sarà possibile ottenere lastre di ceramica sagomate a seconda delle proprie esigenze. Un architetto potrà richiederle personalizzate, sulla base dei propri progetti”. L’utilizzo pratico sarà dunque fondamentalmente legato alla casa e ai suoi angoli. Un elemento unico di ceramica piegato a 90 gradi, oltre a ricoprire un intero gradino, potrà fare sia da pavimento che da rivestimento della parete, in sostituzione del tradizionale battiscopa. “Quest’innovazione – continua Fabbroni – permette di eliminare gli spigoli e gli interstizi fra parete e pavimento, dove si annida spesso la polvere, per cui l’auspicio è che possa essere tenuta in considerazione dagli ospedali, e in generale da tutti quegli ambienti che hanno bisogno di grande igiene e pulizia. In Germania, ad esempio, era stata vietata la ceramica nelle strutture ospedaliere, proprio per evitare gli interstizi. Ora, questo prodotto potrebbe riaprire il discorso”.

 

 

Indietro

News Tecnologia

 
20/09/2018
Case History: Mutina
Realizzazioni ceramiche di design con Continua+  >>

07/09/2018
L’AVM SACMI compie 16 anni e vola a quota 220
Alla base del successo, la modularità della cella di colaggio SACMI che mette al centro lo stampo, lasciando al cliente la massima libertà nella gestione dell’automazione e degli asservimenti  >>

27/08/2018
Sacmi R2, la nuova frontiera del tampone isostatico, da oggi anche per grandi formati
A Tecnargilla 2018 la nuova proposta Sacmi M&D per portare sulla produzione di grandi formati tutti i vantaggi della soluzione in termini di perfetta quadratura della lastra e omogeneità densimetrica.  >>

23/08/2018
Sacmi CCM 4.0, the “state of art” of closures manufacturing
Raggiunto nel 2018 il traguardo della pressa CCM n° 2000 venduta sui mercati internazionali equipaggiata con tutti i sistemi 4.0 per garantire al cliente di ottenere il massimo ritorno dell’investimento  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy