Ricerca
 
Cerca per anno
Cerca per keyword
Cerca per settore
Cerca per rubrica
Trova 
Sacmi RSS Feed
Scopri come abbonarti ai feed RSS di Sacmi
 
08/04/2005
Sette linee di confezionamento per Conserve Italia

Sacmi Packaging ha fornito al colosso europeo un impianto da 6,5 milioni di euro.

Imola, 7 aprile 2005 - Un super impianto che confeziona scatole in banda stagnata di tutti i formati, in modo veloce e completamente automatico. E’ firmato Sacmi Packaging ed è stato fornito al colosso  europeo della trasformazione di frutta e verdura, Conserve Italia, per lo stabilimento di Pomposa, in provincia di Ferrara. Sono sette linee di produzione, tecnologicamente all’avanguardia e del valore di 6,5 milioni di euro, in grado di lavorare su ogni linea tra i 6 mila e i 36 mila pezzi l’ora.

La divisione Packaging del gruppo imolese SACMI, ha fornito a Conserve Italia il know how per trasformare in tempi record il prodotto inscatolato in confezioni etichettate e pallettizzate di diverse dimensioni: dai 250 grammi ai 5 chilogrammi. «L’impianto si adatta alle esigenze di marketing del cliente -  spiega Roberto Marcheselli, direttore generale di Sacmi Packaging – perché è in grado di personalizzare i prodotti in fase di etichettatura e di confezionarli diversamente a seconda delle necessità. E, allo stesso tempo, grazie ad un sistema di controllo continuo del prodotto fino allo stoccaggio, di garantire la tracciabilità del prodotto».

Installato nel più grande stabilimento d’Europa per la lavorazione di vegetali, frutta e pomodoro, l’impianto utilizza 13 robot antropomorfi: macchine completamente automatizzate e intelligenti con bracci che sollevano fino a 600 chilogrammi. L’alimentazione dei pallet vuoti viene operata da navette laserguidate che caricano le varie isole di pallettizzazione: studiate dai tecnici di Sacmi Packaging per ottimizzare i percorsi,  tengono monitorato il livello di autonomia energetica e avvertono l’operatore quando le batterie ricaricabili stanno per esaurirsi. «Ciò che contraddistingue questo impianto è l’elevata automazione e flessibilità –– continua Marcheselli - L’operatore è necessario solo per l’alimentazione iniziale del prodotto, poi il prodotto stesso viene confezionato e arriva direttamente al magazzino automatico senza richiedere altri interventi da parte del personale».

Sacmi Packaging è una società per azioni specializzata nella progettazione, produzione e vendita di sistemi completi per il confezionamento, l’imballaggio, l’etichettatura e la pallettizzazione. La lunga esperienza, l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, e l’appartenenza al Gruppo SACMI, hanno permesso a Sacmi Packaging di fornire impianti per una vastissima gamma di prodotti in diversi settori merceologici. Con un fatturato di oltre 144 milioni di euro, la divisione  Packaging del gruppo SACMI ha concentrato il suo core business nel settore Food&Beverage fornendo al cliente il know how impiantistico nella fase handling della produzione.

Indietro

News Commerciali

 
18/10/2017
BETTA SANITARYWARE (Sud Africa) rafforza la collaborazione con SACMI/GAIOTTO
Avviata a marzo 2017 una nuova isola automatica di smaltatura Sacmi/Gaiotto  >>

12/10/2017
Per Vitromex, pressa e forno Sacmi più grandi del Messico
Il player centroamericano, già leader sul mercato locale, ha acquistato una nuovissima PH 10000 accanto a un moderno essiccatoio a 5 piani ed un forno dotato di tecnologia EKO.  >>

10/10/2017
Due nuove celle di smaltatura robotizzate Sacmi/Gaiotto alla Caesar Sanitary Wares Jsc Vietnam
Efficienza, riduzione dei consumi e design accattivante per il nuovo investimento della società vietnamita  >>

29/09/2017
CERSANIT Polonia sceglie la più avanzata tecnologia di colaggio Sacmi
Collaudata la nuova isola di colaggio vasi ad alta pressione AVI a Krasnystaw.  >>

 

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy