Sacmi è socio fondatore dell'Istituto Tecnico Superiore per il Made in Italy – Sistema Meccanica Automazione Industriale (Its-Smai) - Maggiori informazioni sui corsi post-diploma in aree tecnologiche strategiche sono disponibili sul sito dell'Istituto all'indirizzo http://www.itsmaker.it/it/homepage 

POLITICA PER LA TUTELA DELL’AMBIENTE, DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA SUL LAVORO

SACMI IMOLA S.C. pone particolare attenzione alla salvaguardia dell’ambiente ed alla tutela della salute e sicurezza sul lavoro ha pertanto adottato un sistema di gestione conforme alle norme UNI EN ISO 14001:2004 (Ambiente) e BS OHSAS 18001:2007 (Sicurezza e Salute), allo scopo di:

  • prevenire gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;
  • garantire la sicurezza dei propri prodotti;
  • gestire gli aspetti ambientali significativi e ridurre al minimo ogni forma di impatto ambientale;
  • prevenire gli incidenti e gestire le situazioni di emergenza;
  • mantenere la conformità a tutte le disposizioni di legge. 

Per il triennio 2014-2016 l’azienda ha stabilito di sviluppare il proprio programma di miglioramento del Sistema Sicurezza, Salute ed Ambiente per conseguire i seguenti obiettivi:

  1. Completamento iter urbanistico dello stabilimento (CPI, dichiarazioni di conformità, collaudi).
  2. Gestione del rischio sismico
  3. Sviluppare un monitoraggio informatico dei processi formativi aziendali, attuando:
    a. Visione diretta su SAP degli eventi formativi di ogni addetto
    b. Automazione dello scadenziario formativo su corsi sicurezza
    c. Monitoraggio dei percorsi di addestramento
  4. Rinnovo valutazione del rischio per Mansioni
  5. Rinnovare la valutazione del rischio sulle postazioni di lavoro che espongono a rischio muscolo scheletrico (conclusione progetto di analisi della MMC con ASL di Imola).
  6. Aggiornamento, realizzazione e manutenzione delle istruzioni di montaggio e collaudo per le macchine SACMI.
  7. Migliorare il monitoraggio dell’ingresso in azienda di nuove macchine.
  8. Ampliare l’adozione di analisi 5S sui reparti aziendali.
  9. Analisi continua della sicurezza del prodotto SACMI:
    a. Verifica dei prodotti
    b. Definizione delle linee guida e dei relativi aspetti sicurezza
  10. Rinnovare il Piano di Emergenza aziendale a seguito della nuova gestione degli accessi aziendale.
  11. Migliorare il monitoraggio dei consumi di energia, metano e acqua con la modifica del software supervisore e l’installazione di nuovi contatori dedicati.
  12. Valutare la fattibilità di un recupero interno dell’acqua in uscita dal depuratore aziendale.
  13. Miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici industriali (illuminazione, riscaldamento, superfici esterne).
  14. Migliorare il monitoraggio nei cantieri esterni incrementando:
    a. i controlli sulle informazioni preventive scambiate durante la fase contrattuale
    b. il numero di sopralluoghi in campo eseguiti
    c. la sorveglianza per il corretto uso dei dispositivi di protezione (DPI) e delle attrezzature di cantiere, con incentivazione all’addestramento del personale.

La Direzione di SACMI, al fine di supportare l’applicazione del sistema, s'impegna a:
• diffonderne i principi a tutto il personale mediante adeguata formazione ed informazione
• mettere a disposizione tutte le risorse umane e materiali necessarie
• valutare le segnalazioni ed i suggerimenti d'ogni attore aziendale, per il raggiungimento degli obiettivi espressi nella presente politica

SACMI, UN’AZIENDA VOLTA ALLA TUTELA DELL’AMBIENTE, DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA 
Il miglioramento della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro per Sacmi non è soltanto un termine di legge o uno slogan privo di concretezza, ma rappresenta un settore di grande attenzione della nostra Azienda, un marchio culturale prima che normativo, con il quale abbiamo sempre voluto distinguerci.

Negli anni trascorsi molteplici sono state le attività svolte dal nostro servizio Prevenzione e Protezione, con il costante supporto di qualificati Professionisti dell’Igiene del Lavoro e tutto il gruppo del Laboratorio e Servizi al Patrimonio. Abbiamo potuto così sviluppare al massimo la conoscenza di tutti gli aspetti che vedono coinvolte, tecnologia, salute e sicurezza. I monitoraggi ambientali, regolarmente effettuati per il controllo periodico dell’ambiente di lavoro, hanno consentito di confermare il corretto utilizzo di macchine e impianti, sostanze e prodotti. In generale tutti i fattori di rischio, impiego dell’elettricità, pericoli di origine meccanica, assetto dei luoghi di lavoro, campi elettromagnetici, rischi termici, rischi rumore, gestione emergenza ed evacuazione, radiazioni ottiche artificiali, vibrazioni, movimentazione manuale dei carichi, atmosfere esplosive, apparecchi a pressione, mezzi/attrezzature/accessori di sollevamento vengono costantemente tenuti sotto controllo e migliorati.

Sacmi, dunque, si trova costantemente impegnata in numerose attività che la qualificano da un punto di vista della prevenzione e protezione. •  Sacmi prosegue nel suo cammino volto ad un miglioramento continuo non solo della propria realtà aziendale e dunque dello stabilimento produttivo, ma anche dell’ambiente che la circonda e della società in cui è integrata. Gli investimenti già approvati per l’anno in corso e quelli a budget per il prossimo anno, che incidono in maniera rilevante sul fatturato totale dell’azienda, avvalorano questa filosofia. 

<< Back

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy