Video realizzato da Ceramicanda


Skip Navigation Links Prodotti e Servizi > Ceramics > Stoviglie > Pressatura isostatica >

Sbavatrici / macchine di finitura bor...

Sbavatrici / macchine di finitura bordo per articoli pressati isostaticamente

Per la finitura del bordo di articoli pressati isostaticamente, come piatti, insalatiere, piatti ovali, casseruole, teglie da forno, piatti quadrati, rettangolari e articoli simili con o senza festonatura e rilievi, possono essere usate diverse sbavatrici / macchine di finitura bordo. Possono essere possibili combinazioni con presse a due teste.

Sono disponibili due soluzioni:

1) Sistema universale di finitura bordo OFM

Questa macchina è dotata di una tavola tonda girevole come l’impianto standard tipo RFM 8. La finitura del bordo viene realizzata mediante nastri levigatori (in opzione dischi levigatori per gli articoli rotondi) e gli angoli sono trattati con rulli a spugna. Un dispositivo di sbavatura è installato nel gruppo d’alimentazione e un gruppo di spugnatura della base d’appoggio e lucidatura degli articoli è installato nel gruppo di scarico. Dopo la finitura gli impianti possono essere completati con tavoli di impilamento, nastri di impilamento con o senza distribuzione automatica delle batterie di cottura.

Vantaggi:

  • semplice progettazione meccanica ed elettrica
  • più stazioni di sbavatura che riducono il tempo di lavoro
  • è possibile trattare forme complicate fino a un raggio del bordo ≥5 mm
  • per gli articoli rotondi, velocità pari alla capacità massima di pressatura
  • facile da usare e facile da regolare (non è necessaria nessuna conoscenza di programmazione)
  • tempi brevi di cambio formato
  • rapporto favorevole prezzo prestazioni

Presupposto per l'applicazione:

  • non è possibile nessun articolo con una differenza di più di 20 mm di altezza del bordo
  • le bave degli articoli pressati devono essere state sbavate completamente

2) Sistemi robotizzati di finitura bordo per geometrie di articoli non rotondi e complessi:

La finitura del bordo viene realizzata mediante dischi levigatori, nastri levigatori o utensili di fresatura ad alta velocità e la finitura degli angoli mediante rulli a spugna. A seconda del tipo di esecuzione, l’unità di alimentazione può essere dotata di un dispositivo di sbavatura e il dispositivo di scarico di un dispositivo di spugnatura della base d’appoggio e lucidatura degli articoli. Dopo la finitura gli impianti possono essere completati con tavoli di impilamento, nastri di impilamento con o senza distribuzione automatica delle batterie di cottura.
Normalmente viene applicata una programmazione punto per punto. In opzione è anche possibile programmare il contorno dell’articolo in modo completamente automatico tramite scanner 3D.
Il vantaggio di questo metodo è particolarmente nel risparmio di tempo e nel raggiungimento della massima qualità nella finitura del bordo.

Vantaggi:

  • progettazione meccanica semplice
  • nessun inquinamento dovuto a cadute nello scivolo
  • possono essere sbavati contorni estremamente difficili, anche con piccoli raggi negativi
  • non è necessario avere conoscenze di programmazione per i robot
  • non è necessario effettuare il teach-in punto per punto nel contorno degli articoli
  • è possibile la produzione di articoli con spigoli netti
  • tutti gli articoli sono trattati nei loro passaggi da 3 o in opzione 4 robot ed è garantita la stessa precisione di finitura
  • tempi brevi per il cambio del prodotto
Macchina finitura mod. RFM 8 Macchina finitura bordo OFM 8 Robot di finitura universale, mod. UPR 1

Sbavatrice RFM 8

Descrizione
Caratteristiche Tecniche
rete commerciale

Macchina finitura bordo OFM 8

Descrizione
rete commerciale
OFM 8 - Movie

Robot di sbavatura universale UPR 1

Descrizione
Caratteristiche Tecniche
rete commerciale
Robot di finitura universale mod. ROF 4

Robot universale di sbavatura ROF 4

Descrizione
Caratteristiche Tecniche
rete commerciale

Questo sito web utilizza i "cookies". Proseguendo nella navigazione del sito, si autorizza l’uso dei cookies in conformità alla nostra politica sui cookies. Per saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookies clicca qui.

accept cookie policy